30.03.2020  10:24

Spaccia con la mascherina FFP3: arrestato dai carabinieri

di Monica Campani
L'uomo, un richiedente asilo, disoccupato, è stato colto in flagranza di reato dai carabinieri di Montevarchi


commenti

Data della notizia:  30.03.2020  10:24

I carabinieri di Montevarchi lo hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Si tratta di un disoccupato nigeriano con precedenti di polizia, richiedente asilo, che per svolgere la propria 'attività' si era dotato di mascherine FFP3 con filtro incorporato.

Negli ultimi giorni l'uomo aveva creato sospetti negli abitanti del quartiere 'Giglio' che, allarmati per il suo comportamento, hanno informato i carabinieri della stazione locale. Nonostante i giorni di emergenza sanitaria, i militari hanno avviato un’attività investigativa con controlli e pedinamenti.

L'intervento nel fine settimana ha portato al ritrovamento di 20 grammi di eroina suddivisi in 22 dosi in suo possesso. Le perquisizioni sono state estese all’abitazione dell'uomo: qui sono stati trovati 325 euro in contanti, ritenuti frutto dell’attività illecita di spaccio di sostanze stupefacenti, e tre telefoni cellulari che l’arrestato utilizzava per tenersi in contatto con i clienti.

Al nigeriano oltre all'arresto è stata inflitta una multa per violazione del decreto del Governo nato per contrastare la diffusione del Coronavirus.

 

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus