24.01.2019  15:40

Sergio Chienni annuncia la sua candidatura alle elezioni amministrative

di Monica Campani
Lo ha fatto sabato nel corso di un incontro pubblico nella sala consiliare, il primo di una serie "per immaginare insieme la Terranuova dei prossimi cinque anni"


Sergio Chienni, attuale sindaco di Terranuova, ha annunciato la sua ricandidatura alle prossime elezioni amministrative. Lo ha fatto ufficialmente sabato scorso durante un evento pubblico tenutosi nella sala consiliare. Uno dei tanti incontri che verranno organizzati sul territorio "per immaginare insieme la Terranuova dei prossimi cinque anni". 

"Da oggi ripartiamo, un po' emozionati come sempre, con quell'agitazione positiva che ci spinge a far meglio e con la sicurezza che ci viene da un tessuto sociale e produttivo coeso. Come comunità siamo qui dopo cinque anni a poter pronunciare verso il futuro la bellezza di una promessa, con la credibilità di chi qualcosa ha fatto e con l'umiltà e la passione di chi vuol fare di più, insieme".

"L'idea è quella di individuare le priorità, facendoci promotori di idee e progetti concreti per rendere la nostra città ancora più produttiva, coesa ed efficiente. Dal drastico calo dell'indebitamento comunale alla riduzione dell'Irpef, dalle opere pubbliche ai servizi scolastici ed extrascolastici, dalla promozione della cultura alle risorse destinate allo sport, sono tanti gli interventi che in questi cinque anni abbiamo portato avanti, consapevoli che ancora tanta è la strada da fare. Con le risorse già messe a bilancio concluderemo dei lavori attesi da tempo, penso al restauro e consolidamento della torre angolare di piazza Canevaro, al parcheggio di via Rossini, alla riqualificazione di viale Europa, al ripristino della frana di Montemarciano e alla strada comunale di Persignano. E poi ci sono opere in programma e in fase di progettazione come il completamento della lottizzazione Badiola, la ristrutturazione della villetta confiscata alla mafia nella frazione Ville, la realizzazione del parcheggio CRT in accordo con l'Asl ed altre ancora".

Sergio Chienni conclude: "Abbiamo lavorato per la nostra comunità, in un dialogo sempre costruttivo anche con le opposizioni. Oggi l'impegno è quello di proseguire con altrettanta determinazione e coraggio, per completare il lavoro avviato e immaginare una Terranuova ancora più bella che, forte di un tessuto associativo ben radicato, è capace di non lasciare nessuno indietro". 

 

Politica

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE
Julian Carax
Un.Dici
Si è vero. Ai tempi che scrissi questo pezzo lo feci per ...
Roberto Riviello
Controcorrente
Ad un mese circa dalla chiusura delle scuole e dall’...