20.11.2020  09:59

Scuole di Castelfranco, l'affidamento definitivo dei lavori entro fine anno. Cacioli: "Altri lavori sono in partenza"

di Glenda Venturini
Alle elementari e alle medie di Castelfranco i lavori dovrebbero partire a inizio 2021, per consentire ai bambini e ai ragazzi di tornare in classe con l'avvio del nuovo anno scolastico. Illuminazione pubblica, campetti da calcetto, protezioni stradali: ecco gli altri interventi pronti a partire


commenti

Data della notizia:  20.11.2020  09:59

Lavori in partenza dall'inizio del nuovo anno nelle due scuole di Castelfranco: l'annuncio è del sindaco, Enzo Cacioli, che ha fatto il punto sulle opere pubbliche che devono partire a breve. 

Si avvia dunque a conclusione la procedura per l'affidamento dei lavori per la scuola primaria San Filippo Neri e per la media Arnolfo di Cambio di Castelfranco: sono interventi di messa in sicurezza sismica e efficientamento energetico, necessari per i due plessi che infatti in questo anno scolastico sono rimasti chiusi, con i bambini e i ragazzi spostati su Pian di Scò e su Faella. "Si tratta di interventi per 690mila euro per la primaria e per 430mila euro alla media - ha spiegato Cacioli - i lavori saranno affidati entro la fine dell'anno, e permetteranno salvo imprevisti di completare i due interventi entro il mese di agosto, per far rientrare i ragazzi nelle loro scuole nel prossimo anno scolastico".

Oltre a questi, altri lavori sono pronti a partire: "Abbiamo previsto - ha spiegato Cacioli - un investimento di circa 40mila euro per le protezioni in corten nelle strade che ne hanno bisogno, in particolare nelle frazioni collinari. Proseguiamo inoltre l'intervento di sostituzione dell'illuminazione pubblica attuale con quella a led: lo avevamo già fatto in alcune zone del territorio comunale, adesso con 70mila euro interverremo su Castelfranco, Faella e le zone rimanenti di Vaggio". 

Partiranno inoltre i lavori di realizzazione degli spogliatoi e del campo di calcetto a cinque nel centro sportivo di Pian di Scò: "Abbiamo vinto la gara di finanziamento del Coni che contribuisce con 100mila euro, altri 50mila euro invece li mette il comune. Il campetto sarà polifunzionale per varie discipline sportive". 

Il sindaco Enzo Cacioli ha poi ricordato altre progettazioni che sono in corso: a partire dalla nuova rotatoria in ingresso dell'abitato di Faella, intervento a cui sarà collegato quello di una viabilità ciclopedonale di collegamento con Montalpero. "Abbiamo appena affidato il progetto esecutivo per questo intervento", ha concluso. 

Cronaca / Economia

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
L’ultima profetessa no-vax sembra essere una giovan...
Julian Carax
Un.Dici
Lo que venga, a mil por cienDiego Armando Maradona.L’esig...