07.12.2018  09:04

Scontro nella notte in galleria fra Campo Marte e Statuto: tre operai feriti. Ripercussioni al traffico ferroviario

di Glenda Venturini
L'incidente ferroviario è avvenuto intorno a mezzanotte, quando un treno merci in transito ha colpito una piattaforma su cui stavano lavorando gli operai. Soccorsi di 118 e Vigili del fuoco in galleria, ripercussioni anche in mattinata


commenti

Data della notizia:  07.12.2018  09:04

Sono in prognosi riservata a Careggi, i tre operai rimasti feriti nella notte in un incidente ferroviario avvenuto all'interno della galleria fra le stazioni di Firenze Campo di Marte e Statuto. Secondo la ricostruzione dell'accaduto, per cause in corso di accertamento, un treno merci è entrato in collisione con una piattaforma su rotaia “scala motorizzata”, dove si trovavano i tre operai, che stavano effettuando lavori di manutenzione.

 

Era circa mezzanotte: sul posto sono arrivati i soccorsi di 118 e Vigili del fuoco, che hanno fatto spola dentro e fuori dalla galleria per due ore. I tre operai erano a terra sulla massicciata, sono stati inizialmente stabilizzati e immobilizzati e successivamente trasportati dai sanitari del 118 al pronto soccorso di Careggi. 

Il tratto ferroviario è stato interrotto alla circolazione per consentire i soccorsi e i rilievi: sul posto, per le indagini e per ricostruire l'accaduto, anche la scientifica della Polizia di Stato, la Polfer e il personale di RFI. Inoltre è stato richiesto l’intervento de i Servizi di prevenzione, igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Le conseguenze si sono fatte sentire anche in mattinata, con una lunga serie di cancellazioni e deviazioni dei treni della prima fascia mattutina, nel nodo di Firenze. Il ripristino completo è avvenuto dopo le ore 8. 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Julian Carax
Un.Dici
“Vorrei scrivere qualcosa di poco banale sull’ultima fati...
Roberto Riviello
Controcorrente
L’approssimarsi delle elezioni europee ha riacceso ...