10.04.2018  10:54

Sanità, in arrivo due giornate di sciopero degli infermieri. Garantiti i servizi essenziali e di emergenza

di Glenda Venturini
La mobilitazione è a livello nazionale ed è stata indetta dai sindacati Nursind e Nursing Up contro il nuovo contratto di lavoro, e per sollecitare il Governo "all'incremento delle risorse destinate alla contrattazione, alla revisione del sistema delle indennità e all'aggiornamento professionale"


commenti

Data della notizia:  10.04.2018  10:54

Due giornate di sciopero, giovedì 12 e venerdì 13 aprile, per gli infermieri di tutta Italia aderenti alle associazioni sindacali Nursing-UP - Sindacato degli Infermieri Italiani e Nursind - Sindacato delle Professioni infermieristiche. Lo sciopero nazionale avrà una durata di 48 ore, per tutti i turni di servizio, e riguarderà il personale del comparto della Sanità pubblica operante nelle ASL, nelle Aziende Ospedaliere e negli Enti del Sistema Sanitario Nazionale.

Lo sciopero è stato proclamato tra l'altro, fanno sapere i sindacati, "per sollecitare il Governo all’incremento delle risorse destinate alla contrattazione, alla revisione del sistema delle indennità e all’aggiornamento professionale". Al centro delle contestazioni c'è il nuovo contratto di lavoro. 

In base a quella che sarà l'effettiva adesione, sono possibili disagi anche in Valdarno nel comparto della sanità, nei due giorni di sciopero: le Aziende sanitarie fanno sapere che saranno comunque garantiti i servizi essenziali e di emergenza-urgenza, mentre per tutti gli altri servizi ambulatoriali, visite ed esami non è possibile prevedere quale sarà l'impatto dello sciopero. 

Economia

 
comments powered by Disqus
Luca Franchi
Il Dottore delle Piante
A grande richiesta, e per la prima volta in assoluto, pro...
Roberto Riviello
Controcorrente
Secondo un sondaggio dell’emittente televisiva La7,...