23.11.2019  19:30

Sammezzano, il castello non è più in vendita. Chiusa la procedura di fallimento, ritorna la vecchia proprietà

di Glenda Venturini
Non risulta più in vendita il Castello di Sammezzano: la causa sarebbe legata alla chiusura "in bonis" della procedura di fallimento, dichiarato a fine 2017, della società Sammezzano Castle Srl


Dopo mesi di silenzio, è arrivata in questi giorni una nuova svolta nella vicenda del Castello di Sammezzano. L'intero lotto, che oltre al castello comprende il terreno e altri tredici edifici che si trovano all'interno della proprietà, non risulta più in vendita: né sui siti online come Subito.it dove era stato inserito a gennaio, né sul sito dell'agenzia che stava curando la vendita del bene per conto del Tribunale di Arezzo.

Il motivo sarebbe legato alla chiusura della procedura fallimentare, probabilmente per ritorno "in bonis" della società Sammezzano Castle Srl di cui era stato dichiarato il fallimento, appunto, nel dicembre del 2017; e che dunque avrebbe saldato tutti i debiti che l'avevano portata fino in tribunale. Sulla situazione odierna, l'associazione Save Sammezzano, sul proprio sito internet, scrive: "Adesso è ufficiale: qualche giorno fa la Sammezzano Castle Srl è uscita dal fallimento". 

"Con la chiusura della procedura fallimentare, la Sammezzano Castle Srl torna a disporre sostanzialmente del Castello di Sammezzano e del parco circostante.  Ciò significa anche che d’ora in avanti non vi saranno più altre aste fallimentari volte alla vendita del bene. Siamo speranzosi che, avendo trovato le risorse indispensabili ad uscire dal fallimento, la Sammezzano Castle Srl abbia trovato altresì i capitali necessari a realizzare gli urgenti interventi di recupero di cui Sammezzano abbisogna, in quanto lo stesso è da anni in grave stato di degrado", scrive ancora l'associazione. 

"Sarebbe terribile se, come nei passati decenni,  la Sammezzano Castle Srl non riuscisse ad intraprendere un progetto di business volto a tutelarlo, valorizzarlo e rimetterlo in attività. Questo, purtroppo, ci appare però come un timore più che fondato, soprattutto alla luce del fatto che da visura camerale la Sammezzano Castle Srl risulterebbe in “scioglimento e liquidazione. Da parte nostra, proprio con il fine di velocizzarne il recupero, rimettiamo nuovamente a disposizione i nostri canali comunicativi, i nostri contatti istituzionali, le nostre competenze e le nostre professionalità", conclude Save Sammezzano. 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questa recensione andremo a recensire un...
Roberto Riviello
Controcorrente
C’è un inquietante “fil rouge” che scor...