24.06.2016  11:07

Sammezzano, bruciati in mezzo minuto i 1500 posti per le visite del 2 e 3 luglio. Altre in arrivo entro la fine dell'anno

di Glenda Venturini
Ieri sera le prenotazioni on line per le due visite organizzate dai volontari del Comitato FPXA hanno registrato il tutto esaurito in pochissimi secondi. Record degni delle migliori star della musica, ma per chi è in lista d'attesa una speranza c'è: sono in arrivo infatti altre visite


Millecinquecento biglietti letteralmente bruciati in meno di mezzo minuto. La riapertura al pubblico, con visite guidate, del Castello di Sammezzano segna l'ennesimo record da tutto esauritoì. Prenotazioni on line, con la piattaforma eventbrite, aperte ieri sera alle 21 e chiuse prima che la lancetta dei secondi finisse un giro. 

Non è la prima volta che accade, anche nelle ultime visite del 2015 (prima dell'apertura della procedura per l'asta) era stato così. Ogni volta si scatenano le critiche di chi non riesce a entrare, ma va ricordato che le visite sono gratuite, concesse dalla proprietà, organizzate da un gruppo di volontari del Comitato Ferdinando Panciatichi Ximenes d'Aragona, che non hanno alcuno scopo di lucro: le offerte che i visitatori vorranno lasciare sono destinate a progetti legati a Sammezzano, come il restauro della cappella del Marchese. 

"Deve essere una bella soddisfazione sbattersi da volontario per poter offrire alle gente l'occasione di vedere il castello e poi sentirsi insultare e tacciare di combine... Ma chi ve lo fa fare?", chiede una ragazza su facebook. " Lo stupore e la meraviglia negli occhi di quei pochi che riusciamo a far entrare", è la risposta del Comitato. 

Richieste che superano le decine di migliaia, contro una disponibilità limitata: le visite si terranno in due giornate, a ritmo serrato, ma non è possibile far entrare più di 750 persone al giorno. C'è una speranza, però, per chi è rimasto in lista d'attesa: potrebbe venire ripescato in caso di nuove visite, nel corso di quest'anno. Ancora non sono state ufficializzate, ma la proprietà si è detta disponibile, e l'Amministratore della Sammezzano Castle Srl, intervistato da Valdarnopost qualche giorno fa, aveva confermato che quelle di luglio non saranno le ultime aperture del 2016. 

Cronaca / Cultura

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
Chi avrebbe mai pensato che una statua raffigurante Gabri...