07.05.2020  13:04

Ripartenza Bekaert, la cooperativa Steelcoop Valdarno invita i sindaci a un incontro “virtuale”

di Monica Campani
L'obiettivo è quello di riportare l’attenzione del Governo sulla vicenda. Alcuni primi cittadini dei comuni della Città metropolitana di Firenze e del Valdarno fiorentino e aretino sono invitati a partecipare a una call conference il prossimo 13 maggio alle 21.00


Steelcoop Valdarno, la cooperativa costituita da un gruppo di lavoratori ex Bekaert per perseguire con il supporto tecnico di Legacoop Toscana l’obiettivo della ripartenza della produzione nello stabilimento di Figline Valdarno, ha inviato una lettera ad alcuni sindaci dei comuni della Città metropolitana di Firenze e del Valdarno fiorentino e aretino, invitandoli a partecipare a una call conference. Un incontro “virtuale", il prossimo 13 maggio alle 21.00, per presentare ai primi cittadini il progetto di ripartenza proposto dalla cooperativa. L'obiettivo è quello di riportare l’attenzione del Governo sulla vicenda dei lavoratori ex Bekaert.

“Con il CdA della Cooperativa avevamo pensato, prima di questa terribile pandemia, di organizzare una presentazione pubblica del Piano Industriale che avevamo predisposto e che prevede il riassorbimento di tutti i lavoratori attualmente in forze - scrive nella lettera inviata ai sindaci il presidente della cooperativa Steelcoop Valdarno Daniele Righi - A causa delle disposizioni attualmente vigenti, non ci è possibile presentare tale piano alla cittadinanza, ma gradiremmo presentarlo alle massime autorità istituzionali del territorio, i Sindaci”.

 

Cronaca / Politica / Economia

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Julian Carax
Un.Dici
È vero, per quanto possiamo indignarci, a noi uomini bian...
Roberto Riviello
Controcorrente
Quando ci provò Berlusconi, a ipotizzare la costruzione d...