15.02.2018  16:36

Ri-Creazione, settemila studenti scoprono il ciclo dei rifiuti. Tante le scuole del Valdarno che hanno aderito

di Glenda Venturini
Progetto di Sei Toscana nelle scuole delle province di Arezzo, Siena e Grosseto: i piccoli studenti conoscono il mondo dei rifiuti con i laboratori, le lezioni e le visite agli impianti


commenti

Data della notizia:  15.02.2018  16:36

Ci sono anche tanti studenti valdarnesi, fra i circa settemila ragazzi delle scuole primarie e secondarie dei comuni dell’Ato Toscana Sud che hanno aderito al progetto "Ri-Creazione" promosso da Sei Toscana. In queste settimane, sono impegnati con una serie di attività che consentiranno loro di conoscere e vedere da vicino il mondo dei rifiuti e del ciclo dei materiali.

E sono in corso le visite agli impianti: gli alunni della primaria “Bani” di San Giovanni e quelli della secondaria “Giovanni XXIII” di Terranuova, ad esempio, faranno visita all’impianto di selezione e compostaggio di Podere Rota, mentre le classi della primaria “Don Milani” di Pian di Scò sono già andati all’impianto di valorizzazione della carta e degli imballaggi in materiale plastico gestito da CRCM. L’impianto di selezione, compostaggio e valorizzazione delle raccolte differenziate de Le Cortine sarà invece visitato dai ragazzi delle scuole primarie di Bucine.

Durante le visite, i ragazzi hanno modo di vedere da vicino e in prima persona una parte importante del ciclo integrato dei rifiuti, “toccando con mano” le attività che quotidianamente sono portate avanti dagli operatori di Sei Toscana e delle società che gestiscono le strutture. Le visite sono organizzate su richiesta delle stesse scuole e sono possibili grazie alla disponibilità delle società che gestiscono le strutture. 

Cultura

 
comments powered by Disqus
METEO & WEBCAM
OGGI
temporale
min: 19° * max: 30°
O
DOMANI
poco nuvoloso
min: 18° * max: 31°
H
DOPODOMANI
sole e caldo
min: 18° * max: 31°
B