25.10.2017  15:45

Rete toscana di Robotica: Isis Valdarno capofila. Insediamento ufficiale in Palazzo d' Arnolfo

di Monica Campani
La rete ha avuto l’adesione di 24 istituti scolastici, delle università di Pisa, Firenze e della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, a cui si sono aggregate alcune spin off (Great Robotics, Istituto Tecip della S.S. Sant'Anna, Terza Cultura di Firenze) e il CNR Sistemi Complessi di Firenze


commenti

Data della notizia:  25.10.2017  15:45

24 istituti toscani che presto diventeranno 40, le università di Pisa e Firenze, la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, alcune spin off (Great Robotics, Istituto Tecip della S.S. Sant'Anna, Terza Cultura di Firenze) e il CNR Sistemi Complessi di Firenze sono riuniti nelle Rete Toscana della Robotica. Scopo è condividere lavori ed esperienze vissute nel settore. Capofila è l'Istituto superiore del Valdarno di San Giovanni che riunisce ITE Severi, IP Marconi e ITT Ferraris.

In Palazzo d'Arnolfo si è tenuta nella mattina l'insediamento del Comitato di gestione. Presente anche Maurizio Viligiardi, sindaco di San Giovanni: "Isis Vldarno capofila della Rete toscana della Robotica è una grande cosa per San Giovanni. Una bella rete di istituti che in qualche modo può essere un bel collegamento con il mondo del lavoro. L'esperienza che possono formarsi i ragazzi è importante".

 

Soddisfatto per il ruolo dell'Istituto sangiovannese Lorenzo Pierazzi dirigente scolastico Isis Valdarno: "Per il nostro istituto e per la cittadinanza è motivo di orgoglio. Nella cornice di Palazzo d'Arnolfo ospitiamo i dirigenti scolastici di gran parte della Toscana. Si tratta di un momento iniziale dove la RoboToscana, la rete di robotica educativa oggi prende le mosse con l'insediamento del Comitato di gestione. Ne fanno parte 24 scuole. Stamani delibereremo l'ingresso di altre realtà: il numero complessivo sarà 40. Fondamentale è stato l'apporto dell'ufficio scolastico regionale e delle università".

 

Roberto Martini, dirigente ufficio scolastico regionale: "Per me è un orgoglio che Isis Valdarno sia capofila perchè io sono stato uno dei dirigenti dell'istituto: il progetto è nato quando c'ero ancora io. Siamo orgogliosi della rete che sta crescendo diventando un esempio quasi unico a livello nazionale. Siamo molto contenti. E' un punto di partenza perchè vi saranno anche altre iniziative. Importante è anche la collaborazione tra le scuole l'università".

 

Cultura

 
comments powered by Disqus
METEO & WEBCAM
OGGI
sereno
min: 21° * max: 30°
B
DOMANI
sole e caldo
min: 18° * max: 33°
B
DOPODOMANI
poco nuvoloso
min: 19° * max: 33°
H
Julian Carax
Un.Dici
“Ti racconto una storia: il volo dell’Aquila” è una trasm...