20.05.2017  08:52

'Reggello Viva' lancia la corsa alle amministrative, il candidato sindaco è Jo Bartolozzi. "Noi, giovani ma competenti"

di Glenda Venturini
Bartolozzi ha 27 anni, i membri della lista ne hanno in media meno di 30: è la formazione più giovane in campo. "Ma abbiamo tutti esperienza e competenze in vari settori", puntualizza il candidato sindaco. Ieri sera la presentazione ufficiale della lista, con i punti programmatici: economia, territorio, turismo, agricoltura, ma anche gestione dell'accoglienza dei richiedenti asilo e una riflessione sui servizi pubblici


È quella di 'Reggello Viva' la squadra più giovane in campo nella sfida delle amministrative a Reggello. Ieri, alla biblioteca comunale, la presentazione ufficiale del candidato sindaco, Jo Bartolozzi, 27 anni, del capolista Saverio Galardi, 26 anni, e di tutti gli altri candidati al Consiglio comunale, la cui età media è intorno ai trent'anni. 

"Siamo giovani - puntualizza Bartolozzi - ma questo non significa che non sapremmo amministrare un comune. Siamo una squadra di persone preparate, laureate, con esperienze e competenze in vari settori: e questo bagaglio siamo pronti, con tanto entusiasmo, a metterlo a disposizione della comunità, del comune in cui viviamo, e che vogliamo contribuire a rendere migliore". 

"È l'ora di stare al passo con i tempi, per Reggello: e le nostre proposte programmatiche vanno proprio in questa direzione", aggiunge il candidato sindaco. Tanti i temi toccati nel corso della serata, una vera e propria analisi del programma elettorale. "A partire dalla trasparenza amministrativa e dall'apertura del comune e dell'amministrazione comunale nei confronti dei cittadini, cosa che oggi ci sembra mancare". 

 

 

E poi ci sono i punti focali: "L'economia, il cui rilancio potrà passare dal turismo, visto che abbiamo una montagna e un territorio ancora tutti da valorizzare. E sul fronte del territorio, anche l'agricoltura, che è storicamente un settore chiave per Reggello, ma che ha visto negli anni un progressivo impoverimento: possiamo rilanciarlo, con una serie di progetti". E ancora: "Proponiamo un diverso modello di accoglienza delle persone richiedenti asilo, basato sulla micro-accoglienza; puntiamo all'efficientamento energetico e a rilanciare i centri storici di Reggello e di tutte le frazioni, anche sfruttando capannoni e locali dismessi; siamo pronti a discutere di servizi pubblici, partendo dalla gestione dell'acqua, visto che va in scadenza l'attuale affidamento a Publiacqua". 

 

L'elenco completo dei candidati si può scaricare qui

 

 

Politica

 
comments powered by Disqus