31.10.2016  18:00

Reggello ricorda l'alluvione e la tragedia delle Lastre. Sabato la commemorazione e l'inaugurazione del parco

di Eugenio Bini
Reggello celebrerà, sabato 5 novembre, il 50° anniversario dell'alluvione e della tragedia delle Lastre. Nel piccolo borgo vicino al capoluogo si registrarono infatti sette morti. Il sindaco Cristiano Benucci: "Anche il nostro Comune purtroppo nella storia dell'alluvione. E' nostro dovere ricordare quella triste pagina".


Anche Reggello si appresta a celebrare il 50° anniversario dell'Alluvione. Il 4 novembre del 1966 è rimasta una data indelebile anche per il paese valdarnese: a Le Lastre infatti morirono la mattina di quel giorno sette persone, tra le quali due bambine di 6 e 9 anni e una donna incinta. Una frana, provocata dalle violente piogge, fu tra le cause dell'esondazione del Resco che sommerse l'intero abitato.

Una storia rimasta confinata per troppo tempo solo a Reggello e in Valdarno, come sottolinea il sindaco Cristiano Benucci: "Per tanti anni le vittime del nostro territorio non sono state ricordate nella storia dell'alluvione di Firenze. Oggi fanno parte di quela triste sciagura storica che è doveroso ricordare. L'esondazione del Resco quel giorno causò là distruzione delle case e provocò sette vittime, tra le quali una donna in avanzato stato di gravidanza".

Il 4 novembre le celebrazioni ufficiali si svolgeranno a Firenze, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. A Reggello una giornata dedicata al ricordo di quella tragedia è in programma il giorno successivo, sabato 5 novembre. Le celebrazioni si apriranno con l'inaugurazione del nuovo parco delle Lastre, i cui lavori di riqualificazione sono quasi ultimati.

Il parco è stato realizzato per ricordare quella tragedia e negli anni passati è stato posizionato alcuni anni fa un cippo commemorativo in pietra. Dopo anni di incuria e abbandono, il Comune ha deciso, in concomitanza con la commemozione, di rimettere a nuovo questa area verde vicina al paese.

Per ricordare le vittime – sottolinea l'assessore Giacomo Banchetti – abbiamo deciso nei mesi scorsi di riportare a nuovo il parco delle Lastre. Nell'area è stato realizzato un campo da calcetto ma anche un percorso fitness e attrezzature per i più piccoli. Inoltre è stato realizzato anche un bel percorso di circa un chilometro per le mountain bike. Un'area importante del paese che può di nuovo essere vissuta dalla cittadinanza”.

L'inaugurazione è prevista alle ore 10, poi un'ora dopo le celebrazioni si sposteranno in palazzo comunale, con un consiglio comunale aperto a tutta la cittadin. Infine nel pomeriggio sarà visitabile una mostra fotografica con le immagini di quei terribili giorni di 50 anni fa.

Cronaca / Cultura

 
comments powered by Disqus