28.12.2016  23:04

Quattordici case mobili per i terremotati di Norcia donate dall'azienda proprietaria del camping Girasole

di Glenda Venturini
In attesa della ricostruzione, la Elite Club Vacanze ha destinato 14 case mobili agli sfollati, in due tranche già consegnate. Settanta i posti letto


Il sostegno agli sfollati nelle tendopoli delle aree colpite dal terremoto nel centro Italia parte anche dal camping figlinese di Norcenni. Sono quattrodici le case mobili in totale che hanno raggiunto in particolare Norcia, colpita dal sisma dello scorso 30 ottobre. La donazione, che garantirà una settantina di posti letto all'interno di queste strutture, da cinque posti ciascuna, è della Ecv Group, società proprietaria di villaggi vacanze in Italia e all'estero, fra i quali anche il Girasole di Figline.

Tra i promotori dell’iniziativa anche il Sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, e la Protezione Civile. Di una dimensione di 8 metri per 3, le sistemazioni sono di norma destinate ad uso turistico, ed installate in contesti naturalistici per via del loro basso impatto ambientale. Realizzate con materiale isolante e dotate di pompa di calore, permetteranno di alleviare il freddo delle ultime settimane.

Sociale

 
comments powered by Disqus