21.05.2020  17:18

Prorogato il termine per il rinnovo dei bonus gas, energia elettrica e acqua. Riaprono gli ecocentri

di Matteo Mazzierli
I cittadini che avrebbero dovuto presentare la domanda per la continuità delle agevolazioni tra marzo e maggio potranno farlo entro il 31 luglio. Per gli altri, non c'è un termine per presentare la domanda. Dal 25 maggio, invece, riaprono gli ecocentri di Stecco e Burchio


commenti

Data della notizia:  21.05.2020  17:18

Rifiuti e bonus sociali per i cittadini di Figline Incisa: sono le variazioni previste nel Comune a seguito dell'emergenza Covid-19, l'amministrazione ha comunicato proroghe per le agevolazioni di gas, luce ed acqua e la riapertura, con accesso solo a prenotazione, degli ecocentri di Stecco e Burchio.

"L’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA) ha disposto la proroga dei termini per il rinnovo annuale dei bonus sociali relativi a luce, gas e acqua - informa l'amministrazione - É possibile fare domanda per queste agevolazioni in ogni momento dell’anno, ma i cittadini che già beneficiano dei bonus devono presentare richiesta di rinnovo alla scadenza (la validità è di 12 mesi) per non perderne la continuità."
 
"La proroga permetterà a coloro che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 31 marzo, il 30 aprile e il 31 maggio 2020 di provvedere entro il 31 luglio. In questi casi il sistema assegnerà ai richiedenti un periodo di agevolazione continuativo con il precedente e manterrà invariata la durata dei bonus. Si ricorda che per presentare domanda di rinnovo è necessario compilare il modulo apposito, scaricabile qui, e possedere l’attestazione ISEE in corso di validità."

Qui i requisiti

Per quanto riguarda gli ecocentri, l'assessore all'ambiente Bianchini ha affermato: "Dopo le nostre sollecitazioni, da lunedì riapriranno anche gli Ecocentri di Stecco e Burchio ma, al momento, ci si potrà recare solo su prenotazione. Per questo motivo, oltre a quattro numeri di cellulare dedicati, è disponibile una mail alla quale rivolgersi per richiedere una prenotazione per smaltire i propri rifiuti ed evitare attese telefoniche. Al momento, non sarà possibile ritirare i sacchetti blu dedicati agli imballaggi nel sistema di raccolta Porta a porta ma, come avvenuto nelle settimane passate, si potrà continuare ad utilizzare qualsiasi tipo di sacchetto per l'esposizione e lo smaltimento degli imballaggi"

Da lunedì prossimo, dunque, solo su prenotazione anche gli Ecocentri di Stecco e Burchio torneranno accessibili. Nelle aree attrezzate le utenze domestiche e non domestiche potranno nuovamente conferire differenti tipologie di rifiuti, compresi quelli che non trovano destinazione nei contenitori stradali o attraverso la raccolta porta a porta.

In relazione alle misure di contenimento del Covid-19 e a garanzia degli utenti e degli operatori, sono consultabili qui, tutte le info di Alia.

Cronaca / Economia

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
Quando ci provò Berlusconi, a ipotizzare la costruzione d...
Julian Carax
Un.Dici
È vero, per quanto possiamo indignarci, a noi uomini bian...