07.06.2018  12:20

Progetto OXY, a Bellosguardo l'atto conclusivo della quinta edizione. 530 bambini coinvolti

di Monica Campani
L'evento è stato promosso dalla locale Misericordia in sinergia con l'Amministrazione comunale, la ASL 8 e l'Istituto Comprensivo “Dante Alighieri”. Quest'anno esercitazione delle unità cinofile della guardia di finanza


commenti

Data della notizia:  07.06.2018  12:20

Sono stati Elio, un labrador, e Anna, un pastore tedesco, dell'unità cinofila della guardia di finanza, quest'anno, a suggellare l'atto conclusivo della quinta edizione del progetto OXY, promosso dalla Misericordia di Cavriglia in sinergia con l'Amministrazione comunale, la ASL 8 e l'Istituto Comprensivo “Dante Alighieri”. 530 gli studenti coinvolti da un evento che ha avuto lo scopo di avviare i giovani alle pratiche di pronto soccorso e di prima emergenza. A ognuno di loro sono state consegnate le mappa dei defibrillatori presenti nel territorio comunale cavrigliese.

A Bellosguardo nella mattina i ragazzi si sono ritrovati insieme a 20 tra associazioni di volontariato, vigili del fuoco, carabinieri, polizia di stato, polizia municipale, guardia di finanza.

Lorenzo Polvani, Governatore Misericordia San Giovanni - Cavriglia: "Per noi questo è un fiore all'occhiello. Il progetto OXY che stiamo portando avanti da alcuni anni che prevede lezioni di primo intervento per i bambini, dai più piccoli dell'asilo ai più grandi della scuola media, è davvero una cosa che ci riempie d'orgoglio. Speriamo di poter continuare perchè questo è il futuro della Misericordia e della sezione di Cavriglia".

 

Leonardo Degl'Innocenti o Sanni, sindaco di Cavriglia: "È un progetto consolidato, importante e di rete perchè partecipano la Misericordia locale, le scuole, l'amministrazione comunale, i genitori, le forze dell'ordine, le associazioni di volontariato. Non mira a creare soccorritori ma a sensibilizzare i ragazzi sulla prima emergenza. Le attività di primo soccorso sono molto importanti. Quest'anno presentiamo la mappa dove sono i 20 cardiodefibrillatori, uno strumento utile per tutti anche per i turisti che vengono a Cavriglia".

 

Massimo Mandò, responsabile 118 Asl Toscana sud est: "Ogni volta che andiamo nella scuola a parlare di emergenza si investe nel nostro futuro e per avere cittadini più preparati ad affrontare anche i problemi più banali".

 

Dopo i saluti istituzionali aperti dal Sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni, l'evento si è chiuso con la simulazione di intervento da parte del Nucleo Cinofili della Guardia di Finanza. Elio si è cimentato nel trovare eroina nascosta in un'auto

 

mentre Anna nello scoprire hashish in un borsone

 

Sociale

 
comments powered by Disqus
METEO & WEBCAM
OGGI
temporale
min: 20° * max: 29°
O
DOMANI
nubi sparse
min: 19° * max: 30°
H
DOPODOMANI
sole e caldo
min: 17° * max: 31°
B