22.05.2019  14:24

Primaria di Levanella, un altro anno scolastico nello stabilimento Prada: la giunta decide per il rinnovo

di Glenda Venturini
La sede provvisoria rimarrà, una volta firmato il rinnovo dell'accordo, nello stabilimento messo a disposizione da Prada in via Poggilupi: la decisione è stata presa in considerazione del fatto che "la sede effettiva della scuola primaria in Levanella risulta ancora inagibile"


Una delle classi di Levanella durante la lezione nello stabilimento Prada

commenti

Data della notizia:  22.05.2019  14:24

Non sarà pronta per settembre, la scuola primaria di Levanella. Un dato di fatto, oggi, mentre l'Amministrazione comunale di Montevarchi lavora a una soluzione: l'ipotesi più accreditata ad oggi, dopo averne scartate altre, è di realizzare un nuovo plesso in un'area pubblica all'altezza di Levanella Scambio. Anche se il comune resta ancora in graduatoria per possibili fondi regionali per la ristrutturazione dell'edificio oggi chiuso. 

Ad ogni modo, qualsiasi strada sarà percorsa, i tempi per riaprire a settembre non ci sono. Ne ha preso atto la giunta, che nella seduta di inizio maggio ha approvato un documento in cui spiega che "la sede effettiva della scuola primaria in Levanella risulta ancora inagibile" e per questo "sarà necessario anche per l’a.s. 2019-2020 che lo svolgimento delle attività didattiche avvenga in una sede idonea". 

Sede che viene individuata in quella provvisoria già utilizzata in quest'anno scolastico: lo stabilimento Prada di via Poggilupi messo a disposizione dalla società. "Si renderà necessario - si legge nel documento approvato dalla giunta - prevedere la possibilità di poter utilizzare gli ambienti in cui attualmente sono svolte le attività didattiche", e per questo si dà mandato al dirigente competente di "procedere al rinnovo dell’utilizzo della struttura in località Poggilupi alle medesime condizioni dell’a.s. 2018-2019". 

Nello stesso atto, l'Amministrazione Chiassai assume anche l'impegno di organizzare, come già avvenuto per quest'anno, "un sistema di trasporto dalla piazza antistante la scuola primaria di Levanella fino alla sede provvisoria in modo da agevolare le famiglie; e di  mantenere per l’a.s. 2019-2020 la gratuità del servizio “navetta” per quanti lo usufruiranno dalla piazzetta di Levanella alla sede provvisoria e viceversa". 

Cronaca / Politica / Cultura

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questa recensione andremo a recensire un...
Leonardo Matassoni
Diritto all'architettura
DEMOCRAZIA NATURALE QUESTIONE DI PESI … Di solito non si ...
Roberto Riviello
Controcorrente
C’è un inquietante “fil rouge” che scor...