11.01.2014  11:37

Poste, qualche miglioramento ma ancora rimangono i problemi. Barbagli: "Ancora vi sono criticità"

di Monica Campani
Dal mese di novembre, quando l'assessore Barbagli incontrò la direzione provinciale e regionale di Poste italiane, qualche miglioramento è arrivato ma la situazione rimane comunque critica. I cittadini vengono invitati di nuovo a segnalare disservizi e disagi


commenti

Data della notizia:  11.01.2014  11:37

Qualche miglioramento c'è stato ma la situazione del servizio postale a Terranuova rimane comunque problematica. L'assessore Enea Barbagli chiede di nuovo ai cittadini di continuare a vigilare e segnalare disagi e disservizi. 

"Abbiamo avuti riscontri che qualcosa si è mosso. I percorsi di consegna sono stati accelerati. Rimangono però ancora situazioni di criticità. Non vi è una costanza nella consegna anche se è più celere rispetto al passato. Le questioni con le aziende o il commercio sono purtroppo ancora aperte: le ricevute bancarie per esempio non arrivano al destinatario in tempo. Sembra vi siano miglioramenti ma vogliamo che i cittadini rimangano con gli occhi aperti per segnalare le varie situazioni. Non retrocediamo di un passo rispetto agli impegni presi".



Nell'incontro avvenuto nel mese di novembre la direttrice regionale di Poste Italiane aveva affermato che "le poste non sono più un servizio sociale, bensì industriale e dunque il postino non è chiamato a intraprendere una sorta di caccia al tesoro per trovare il destinatario”. Il comune dal canto suo aveva promesso interventi di sua competenza come “migliorare la numerazione civica, sensibilizzare i cittadini alla tenuta di comportamenti che facilitino la consegna come scrivere su ogni cassetta tutti i nominativi dei componenti del nucleo familiare e renderla logisticamente accessibile”.

L'amministrazione mantiene dunque gli impegni presi e si attende adesso che lo faccia anche la direzione di Poste Italiane.

Politica

 
comments powered by Disqus