09.11.2018  10:15

Polizia municipale Arno-Sieve, si rafforza la collaborazione. I sindaci: "Rinnoveremo la gestione associata"

di Glenda Venturini
Incontro fra i sindaci di Rignano e Pontassieve, che dal 2013 gestiscono in convenzione il Corpo associato di Polizia municipale. In chiusura dell'anno, anche il bilancio dell'attività: crescono ad esempio le sanzioni per l'abbandono dei rifiuti


commenti

Data della notizia:  09.11.2018  10:15

Sarà rinnovata la convenzione fra i comuni di Rignano e Pontassieve per la gestione associata del Corpo di Polizia municipale Arno-Sieve, che vede i due comuni collaborare già da cinque anni. Lo hanno annunciato i sindaci, Daniele Lorenzini e Monica Marini, in un incontro avvenuto nel palazzo municipale di Rignano proprio per fare il punto sull'attività della Polizia municipale sul territorio di competenza. 

Il Corpo, oggi formato da 23 agenti ed ufficiali di polizia locale e da 3  assistenti amministrativi, svolge le proprie funzioni all’interno dei due comuni in un territorio complessivo di 168 chilometri quadrati, dove risiedono quasi 30mila persone. Nel 2017, fra le altre cose, sono stati effettuati 178 posti di controlli e 68 giornate di servizio notturno, per un totale di 696 ore di servizio, oltre 50 in più rispetto a quelle svolte nel 2013, primo anno di attività congiunta.

Sul fronte della sicurezza urbana la Centrale Operativa unica, che gestisce centralino, centrale radio, pronto intervento e sistema di videosorveglianza, si è rilevata uno strumento importante a supporto non solo delle attività della Polizia municipale, ma anche per le altre forze dell'ordine. Prevenzione ed educazione stradale ed alla legalità sono state al centro anche di alcuni progetti che hanno visto coinvolte le scuole del territorio, coinvolgendo quasi ottocento studenti. Da ricordare anche l’intervento diretto della polizia Municipale su 130 incidenti rispetto ai 140 in totale che si sono registrati sul territorio di competenza.

Fra i dati relativi alle multe, le due amministrazioni sottolineano i numeri collegati alle attività di controllo. In un anno sono state staccate, ad esempio, 110 sanzioni per scarichi o conferimenti illeciti di rifiuti; 263 per mancata copertura assicurativa di veicoli; 235 per circolazione con veicoli sottoposti a fermo o sequestro; e ben 961 per circolazione con veicoli sprovvisti di revisione periodica.

Infine, durante le azioni di controllo sulle strade di Rignano e Pontassieve, si registrano i ritiri di 19 patenti di guida e di 4 carte di circolazione. In totale sono stati decurtati 3.236 punti patente.

"Il nostro è un giudizio nettamente positivo sul lavoro svolto e sui risultati raggiunti - hanno detto i sindaci Lorenzini e Marini - ribadiamo perciò la volontà di proseguire verso il rinnovo della convenzione, con l'obiettivo di migliorare ulteriormente i servizi e la sicurezza per le due comunità". 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE
Julian Carax
Un.Dici
In un viaggio a tappe inseguendo il percorso della bellez...
Roberto Riviello
Controcorrente
C’è nell’aria sentore di Natale, non è vero? ...