09.11.2020  14:56

Podere Rota, il sindaco Vadi: "Chiusura al 2021. Stiamo lavorando alle osservazioni da presentare in Regione"

di Monica Campani
Il sindaco di San Giovanni ribadisce il 'no' alla discarica di Podere Rota. "Non volglio essere la complice di questo scempio"


No all'ampliamento e chiusura della discarica di Podere Rota ad esaurimento degli attuali volumi, ovverosia nel 2021: questa è la richiesta che il Comune di San Giovanni ha rivolto alla Regione Toscana e all'Ato.  Il sindaco Valentina Vadi, con dovizia di particolari, spiega la prosizione chiara e netta dell'Amministrazione comunale e dell'intero consiglio. Molte le iniziative in programma a cominciare da un primo confronto con il nuovo assessore regionale e dalle osservazioni all'ampliamento da presentare sempre alla Regione. "Vi sono margini tecnici per cui il progetto non possa essere approvato".

Valentina Vadi sottolinea che tale posizione è stata portata avanti anche dalla precedente Amministrazione e che, nonostante l'emergenza sanitaria non permetta manifestazioni o altre iniziative pubbliche, cercherà di informare i cittadini su quanto verrà fatto e deciso. "Noi non vogliamo essere complici di un ulteriore scempio del paesaggio".

 

Cronaca / Politica

 
comments powered by Disqus