12.12.2017  15:06

Per il gruppo di terracotta policroma della Chiesa di San Niccolò a Ganghereto anche un'asta

di Monica Campani
L'asta di beneficenza si terrà sabato 16 dicembre alle 16.00 nell'aula del consiglio di Terranuova


commenti

Data della notizia:  12.12.2017  15:06

Arriva un'altra iniziativa per contribuire al restauro del gruppo di terracotta policroma della chiesa di San Niccolò a Ganghereto a Terranuova. Si tratta di un'asta di beneficenza che si terrà sabato 16 dicembre alle 16.00 nell'aula del consiglio.

Il restauro è iniziato nel mese di aprile grazie ai 10mila euro messi a disposizione dall'Opificio delle pietre dure di Firenze, ai 5.000 dell'amministrazione comunale di Terranuova e alla volontà del Comitato "Salviamo Ganghereto" che finora ha organizzato varie iniziative per continuare a raccogliere fondi. Serve, infatti, ancora denaro per restaurare i tre altorilievi raffiguranti la Vergine con Bambino tra i santi Pietro e Nicola deteriorati e in condizioni di degrado. L'opera, collocata all'interno della Chiesa di San Niccolò a Ganghereto di via Fazia, è attribuita ad Agnolo di Polo formatosi nella bottega del Verrocchio e collega di Giovanni della Robbia.

Adesso è stata organizzata un'asta di oggetti d’antiquariato, dipinti e fotografie donati da artisti e privati cittadini non solo del Valdarno.

In tutto saranno battuti 6 quadri, 7 oggetti d'antiquariato, 6 fotografie: la lista sarà aggiornata fino al 15 dicembre.

 

Cultura

 
comments powered by Disqus