07.03.2018  10:38

Pendolari, M5S chiede una audizione urgente del Comitato: "La situazione è diventata insostenibile"

di Glenda Venturini
Al Consiglio comunale del 26 febbraio scorso il consigliere M5S Naimi aveva presentato una mozione che però non è stata votata, con l'uscita dei consiglieri Pd. Ora ritorna sull'argomento: "Registriamo un peggioramento della situazione per i pendolari, chiediamo dunque una audizione urgente"


La questione dei pendolari al centro del dibattito politico a Figline e Incisa. È il consigliere del Movimento 5 Stelle, Lorenzo Naimi, a ritornare sul tema chiedendo una audizione urgente con il Comitato dei Pendolari del Valdarno, alla luce di una situazione che definisce insostenibile. Una richiesta che arriva dopo il consiglio comunale del 26 febbraio scorso, quando lo stesso Naimi aveva presentato una mozione a sostegno dei pendolari, che non fu discussa: i consiglieri Pd della maggioranza rilevarono infatti come un'altra mozione sullo stesso tema era stata già discussa e approvata all'unanimità a novembre.

"Purtroppo - commenta oggi il Capogruppo 5 Stelle Naimi - negli ultimi mesi abbiamo assistito ad un peggioramento di una situazione già molto difficile che vede migliaia di pendolari ogni giorno subire ritardi e disagi. Per questi motivi lo scorso Consiglio Comunale del 26 Febbraio avevamo presentato quella mozione, per chiedere al Sindaco Mugnai sostanzialmente di aprire una discussione con le altre Amministrazioni valdarnesi per farsi portavoce in Regione di questi problemi. Considerato che lo stesso testo era stato approvato all’unanimità sia a Montevarchi che a San Giovanni, pensavamo fosse scontata l’approvazione anche da noi: purtroppo siamo rimasti veramente delusi dell’atteggiamento dei consiglieri del Pd". 

Naimi, che critica l'atteggiamento della maggioranza e "le dichiarazioni del Capogruppo PD Farini, la quale ritiene che non ci siano state novità rispetto al mese di Novembre in cui dichiarava che la circolare di RFI per legittimare “l’inchino” era carta straccia e che il sevizio era migliorato", ritiene ora indispensabile "un incontro con il Comitato dei Pendolari per avere ulteriori informazioni su continui disagi". Già partita la richiesta al Presidente della Seconda Commissione affinché convochi un’audizione urgente. "Ci auguriamo – conclude il capogruppo M5S – che da questo incontro riparta la discussione anche all’interno del Consiglio comunale, con l'obiettivo di richiedere alla Regione un’azione più attenta e incisiva sul trasporto ferroviario che interessa l'intero territorio, intervenendo presso RFI per eliminare l’ormai insopportabile pratica dell’inchino".

 

Politica

 
comments powered by Disqus
METEO & WEBCAM
OGGI
sereno
min: 21° * max: 30°
B
DOMANI
sole e caldo
min: 18° * max: 33°
B
DOPODOMANI
poco nuvoloso
min: 19° * max: 33°
H
Julian Carax
Un.Dici
“Ti racconto una storia: il volo dell’Aquila” è una trasm...