21.04.2017  20:03

Pediatria, l'assessore Saccardi incontra i sindaci del Valdarno fiorentino e assicura: "Nessun cambiamento"

di Glenda Venturini
L'assessore regionale alla salute ha incontrato Mugnai, Lorenzini e Benucci, oltre ai parlamentari di zona. E a loro ha assicurato: "Il servizio di pediatria rimarrà intatto, come è oggi". All'Azienda sanitaria ha chiesto un cronoprogramma sull'attuazione dei Patti territoriali


"Nessun cambiamento alla pediatria del Serristori". Lo ha assicurato, oggi pomeriggio, l'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi che ha incontrato i tre sindaci del Valdarno Fiorentino insieme ai parlamentari della zona. L'assessore regionale ha garantito loro che "non cambierà niente sul servizio di pedatria dell'ospedale di Figline, contrariamente alle voci circolate sulla stampa in questi giorni, voci che hanno causato ingiustificato allarme nella cittadinanza".

"Il servizio di pediatria - ha detto Saccardi ai sindaci - continuerà con le medesime modalità attuali, con una grande attenzione da parte dell'azienda sanitaria sull'appropriatezza delle prestazioni erogate, anche in relazione al regolare pagamento dei ticket sanitari".

L'assessore ha poi fatto il punto sull'attuazione dei Patti territoriali, dei quali ha riconfermato la validità e ha chiesto che l'azienda sanitaria faccia a breve un preciso cronoprogramma in ordine ai lavori e ai servizi da realizzare sull'ospedale Serristori".

Aggiornamenti
Più di una settimana fa
Il commento del sindaco di Reggello Cristiano Benucci
"Ringrazio l'assessore Saccardi perché con questa posizione si fa chiarezza su una questione che aveva ingenerato apprensione in tanti cittadini e nelle istituzioni. La pediatria del Serristori è un ottimo servizio per il nostro territorio e deve essere mantenuta e potenziata"

Politica / Sociale

 
comments powered by Disqus