18.05.2017  11:51

Parcheggi, viabilità, mercato: incontro fra Confcommercio e il sindaco Tanzini per rilanciare il commercio ad Ambra

di Glenda Venturini
La frazione del comune di Bucine al centro di un confronto fra Roberta Soldani, per Confcommercio Valdarno, e il sindaco Pietro Tanzini. Per aumentare i parcheggi, il Comune sta trattando l’acquisto di parte dell’ex tabaccaia Zampi. Ipotizzato il disco orario in via Trieste. E sul mercato del martedì, i commercianti chiedono di distanziare i banchi per allungare il percorso a tutto il centro


commenti

Data della notizia:  18.05.2017  11:51

Una serie di richieste sul tavolo per rilanciare il commercio ad Ambra, frazione del comune di Bucine: le ha presentate Confcommercio al sindaco, Pietro Tanzini, in un incontro a cui ha partecipato la responsabile territoriale Roberta Soldani per l'associazione di categoria oltre all'assessore al commercio e promozione Nicola Benini.

Il commercio è un settore importante, in una frazione che comunque conta già circa 1.200 residenti, un importante flusso di traffico sia di passaggio, sia turistico, e la presenza di una trentina di attività fra negozi, bar e ristoranti. Per questo, per Ambra, si cerca un’identità più definita e una serie di miglioramenti che facilitino le attività: parcheggi, modifiche alla viabilità e al mercato settimanale, principalmente. 

“Per quanto riguarda l’ampliamento dei parcheggi, pare ci sia una bella novità- annuncia Soldani dopo l'incontro con sindaco e assessore - l’Amministrazione sta trattando con la proprietà l’acquisto di una parte dell'area intorno all’ex Tabaccaia Zampi, da utilizzare per ricavare posti auto. Speriamo che il progetto vada in porto e che presto si inizino i lavori di adeguamento”. Sempre sul fronte dei parcheggi, il sindaco ha ipotizzato di introdurre il disco orario per la sosta in via Trieste, nel tratto del centro storico fino alla piazza, per dare più possibilità di rotazione ai clienti che usano l’auto per raggiungere i negozi. 

Sul mercato settimanale del martedì, la richiesta di Confcommercio è stata di 'allungare' il percorso coperto dai banchi, distanziandoli fra loro, in modo da coinvolgere tutto il centro: “Questo - spiega Soldani - distribuirebbe l’affluenza di persone all’intera area, con benefici in termini di visibilità anche per i negozi. Adesso la nostra richiesta è al vaglio dell’Amministrazione, speriamo che sia accolta. Siamo comunque soddisfatti che il Sindaco abbia avuto segnali di attenzione verso gli imprenditori che noi rappresentiamo. A volte bastano anche accorgimenti semplici, dettati dal buon senso, per migliorare le sorti delle imprese”.

Economia

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE