13.08.2017  16:41

Notturna in Pratomagno: in tanti hanno raggiunto la Croce e atteso l'alba

di Monica Campani
L'evento è stato organizzato da Alcedo Ambiente, Cai Valdarno, dall'Unione dei Comuni del Pratomagno e del Casentino, dai Comuni di Loro Ciuffenna, Ortignano Raggiolo, dall'associazione La Brigata di Raggiolo, con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Arezzo. Dopo l'alba musica e nutrita colazione


commenti

Data della notizia:  13.08.2017  16:41

"Un'esperienza bellissima. Nonostante il freddo e la fatica. Una bella emozione". Così i partecipanti alla 'Notturna in Pratomagno' hanno descritto l'escursione organizzata da Alcedo Ambiente, Cai Valdarno, dall'Unione dei Comuni del Pratomagno e del Casentino, dai Comuni di Loro Ciuffenna e Ortignano Raggiolo, dall'associazione La Brigata di Raggiolo, con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Arezzo. 

In tanti hanno preso parte all'evento: 84 persone sono partite alle 2.15 da Monte Lori, 30 da Raggiolo, circa 40 da Cetica e Secchieta. Alle 5.00 i vari gruppi, a piedi e alcuni a cavallo, sono arrivati alla Croce del Pratomagno.

Tutti insieme, nonostante il freddo pungente, hanno atteso l'alba. Poi sono scesi per gustare la colazione allo stand della Bottega del Sambudello.

Un'esperienza indimenticabile per tutti passata a diretto contatto con la natura e con uno tra i luoghi più belli e suggestivi del Valdarno.

Cultura

 
comments powered by Disqus