16.09.2017  00:08

“Note in Fiera”: un contest per giovani artisti a Terranuova

di Davide Torelli
Tre giorni di arti emergenti, in un contest organizzato dall’Associazione Dritto e Rovescio con la Pro Loco di Terranuova Bracciolini. Un modo per dare spazio ai giovani artisti valdarnesi all’interno del Perdono più frequentato della vallata.


commenti

Data della notizia:  16.09.2017  00:08

Uno spazio per i giovani artisti valdarnesi all’interno del Perdono a Terranuova, un’ occasione per proporsi e proporre la propria passione artistica all’interno del centro storico cittadino, in quelli che notoriamente sono i giorni di frequentazione più elevata dell’anno.
“Note in Fiera, Artist Street Contest” si terrà a partire da Sabato 23 Settembre fino a Lunedì 25 per le vie di Terranuova Bracciolini.

Abbiamo incontrato Lorenzo Bonechi, dell’associazione Dritto e Rovescio che organizza l’evento insieme alla Pro Loco, coadiuvato dalla direzione artistica di Riccardo Vannelli, per comprendere al meglio l’obiettivo e le modalità di iscrizione di questo vero e proprio evento itinerante.

“Il contest è alla sua terza edizione. Nasce per creare uno spazio a giovani personalità artistiche emergenti, all’interno di un contenitore tanto ampio e frequentato come la Festa del Perdono di Terranuova Bracciolini, un evento capace di coinvolgere tutta la comunità” racconta Lorenzo.
“Rispetto alle precedenti edizione, la nostra idea è stata quella di ampliare il raggio artistico di partecipazione, aumentando le iscrizioni a differenti forme di espressione ed allargando gli spazi di esposizione all’interno di tutta la zona cittadina coinvolta nella attività del Perdono, nell’arco di tutta la durata dello stesso. Un modo per offrire una visibilità ampliata, e per garantire una varietà di proposta capace di aumentare l’interesse nel pubblico che si troverà a fruire delle proposte artistiche”.

 

 

“Proprio per questo, la Pro Loco renderà disponibile uno spazio espositivo diverso per ognuno dei tre differenti giorni di festa. Quelle che risulteranno essere le migliori performance, saranno poi premiate suddivise in categorie di competenza: dalla fotografia alla musica, passando per la pittura, arrivando appunto ad arti illusionistiche o comunque circensi”.

Toccherà però al pubblico decidere chi meriterà di emergere in ognuna delle categorie artistiche proposte, attraverso  la possibilità di votare in appositi spazi il numero identificativo che sarà assegnato ad ognuno degli artisti partecipanti: un modo per coinvolgere maggiormente i fruitori delle diverse proposte e garantire agli artisti stessi una partecipazione diversa a livello di attenzione.

Sarà possibile iscriversi all’Art Street Contest a partire dalle ore 14.00 del Sabato, negli spazi destinati a Dritto e Rovescio, Il contest si attiverà per lo stesso giorno a partire dalle ore 16.00. Ovviamente precedentemente ai giorni del Perdono sarà possibile contattarci per chiedere informazioni o iscriversi direttamente, scrivendo alla mail info@drittoerovescio.net” conclude Lorenzo.

“Immediatamente dopo l’iscrizione, ad ognuno dei partecipanti verrà assegnato lo spazio espositivo ed indicato il giorno in cui esprimere la propria arte. Saranno indicate tutte le postazioni previste per poter permettere la partecipazione a chiunque voglia assistere e di conseguenza divenire giudice di questa occasione per promuovere l’arte valdarnese emergente, in gran parte delle sue forme disponibili”.

 

Cultura

 
comments powered by Disqus