16.01.2013  17:12

Nel giorno di Sant'Antonio torna la benedizione degli animali

di Andrea Tani
Per la festa del protettore degli animali, torna un'antica tradizione contadina recuperata da sei anni. Ritrovo domanica per il corteo nel centro storico e la benedizione in piazza Ficino.


Torna la benedizione degli animali e delle biade, antica tradizione contadina per la festa di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali, recuperata e riproposta ormai da sei anni con grande partecipazione dei cittadini. Il corteo si radunerà domenica 20 gennaio e raggiungerà piazza Marsilio Ficino per la benedizione.

Ritrovo fissato alle 10 al parcheggio sotto via Galilei. Da lì partirà la sfilata lungo le vie del centro storico fino al raduno nella piazza centrale di Figline per il saluto delle autorità e la benedizione degli animali e delle biade.

La manifestazione è promossa dal Comune di Figline in collaborazione con la Casa della civiltà contadina, della pro loco ‘Marsilio Ficino’ e dell’associazione Cavalieri delle balze che parteciperà alla giornata con un nutrito gruppo di propri cavalli.

Cultura

 
comments powered by Disqus
Roberto Riviello
Controcorrente
Quarant’anni fa, a Milano, moriva ammazzato Walter ...
Julian Carax
Un.Dici
Allora, c’era una volta un pipistrello in Cina. Anche se ...