05.10.2017  08:30

Mondiali a Montreal: Lara Mori in finale al corpo libero e all-around

di Monica Campani
Ottavo posto al Corpo libero, 19° all-around


da Lara Mori fan page

Grande prova della nazionale italiana e in particolare della campionessa valdarnese Lara Mori ai Mondiali di ginnastica artistica che si stanno disputando a Montreal in Canada. Tre le finali conquistate dalle azzurre: al Corpo Libero per Vanessa Ferrari e Lara Mori. Anche All around per Lara.

 

Un'impresa superlativa per Lara, ai Mondiali per la terza volta consecutiva. La stessa Stefania Bucci, tecnico della società ginnica Giglio di Montevarchi con l'atleta in Canada, ha espresso grande soddisfazione per i risultati finora ottenuti. "Ancora non ci posso credere. Premiata la nostra perseveranza". Lei che proprio a Montreal nel 1976 ha disputato i mondiali. "Io sono arrivata ottava al Corpo Libero ma le finaliste erano 6: ero la seconda riserva. Alle finali a 24 c'erano 26 atlete io ero l'unica italiana".

Giusto riconoscimento per le azzurre i cui esercizi hanno impressionato tutti. Al Corpo libero settimo posto per Vanessa Ferrari (13.600), ottavo per Lara Mori(13.500). Davanti a loro la statunitense Ragan Smith (14.433), la giapponese Mai Murakami (14.200), la statunitense Jade Carey (14.100), la britannica Claudia Fragapane (13.933), la canadese Brooklyn Moors (13.866), la brasiliana Thais Santos (13.733). La finale è per domenica pomeriggio.

Lara Mori tornerà in gara anche venerdì notte nella finale all-around: è 19esima (51.957), a causa della caduta in ingresso dalla trave (11.666), per il resto 13.325 al volteggio e 13.466 sugli staggi oltre al 13.500 al corpo libero. In testa la giapponese Mai Murakami (55.933): ha un solo millesimo di vantaggio sull’americana Ragan Smith (55.932) e due decimi sulla canadese Ellie Black (55.766).

 

 

 

Cronaca / Sport

 
comments powered by Disqus