23.02.2018  13:57

Misericordia e Parrocchia insieme tornano nelle zone colpite dal terremoto

di Monica Campani
La Misericordia di Cavriglia, insieme alla Parrocchia di Castelnuovo e Neri, ha promosso l'ennesimo viaggio di solidarietà per domenica 25 febbraio. Necessari pellet e cibo


Gelo e neve sono previsti nei prossimi giorni anche nelle aree di Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo dove tante famiglie stanno ancora vivendo una situazione molto delicata a causa del terremoto. La Misericordia di Cavriglia, insieme alla Parrocchia di Castelnuovo e Neri, ha promosso l'ennesimo viaggio di solidarietà per domenica 25 febbraio. Necessari adesso pellet e cibo.

“Nelle zone terremotate c'è ancora bisogno del nostro aiuto”. La Misericordia di Cavriglia lancia l'ennesimo appello alla sensibilità e alla solidarietà della comunità cavrigliese per andare, di nuovo, in soccorso delle popolazioni del Centro Italia. L'ondata polare dei prossimi giorni renderà ancora più difficile la loro situazione.

I volontari torneranno, dunque, nel Centro Italia domenica 25 febbraio: la Parrocchia di Castelnuovo e Neri ha messo a disposizione il proprio furgone per favorire il “viaggio” degli aiuti. In questo momento sono necessari pellet e cibo.

Per la consegna delle donazioni è possibile rivolgersi alla Misericordia di Cavriglia presso la propria sede in Viale Principe di Piemonte (055/ 9166444) oppure alla Parrocchia di San Donato di Castelnuovo dei Sabbioni e Neri

Cronaca

 
comments powered by Disqus
METEO & WEBCAM
OGGI
sereno
min: 18° * max: 31°
B
DOMANI
sole e caldo
min: 17° * max: 31°
B
DOPODOMANI
poco nuvoloso
min: 17° * max: 30°
H