20.12.2013  15:35

"Mi chiamava Valerio" a gennaio al cinema: anteprima nazionale a Reggello. Ecco le date del film sul Pentolaio di Matassino

di Eugenio Bini
Dopo mesi di lavoro e di attesa, "Mi Chiamava Valerio" pronto per essere lanciato al cinema. L'opera incentrata sulla vita sportiva ed umana di Valeriano Falsini, gregario valdarnese di Coppi, sarà in anteprima nazionale al cinema teatro Excelsior di Reggello dal 24 gennaio. Ecco le date


Mi Chiamava Valerio

commenti

Leggi gli Speciali:  Mi chiamava Valerio

Data della notizia:  20.12.2013  15:35

Il film "Mi chiamava Valerio" è pronto per essere lanciato al cinema. L'opera incentrata sulla vicenda sportiva ed umana di Valeriano Falsini, il gregario valdarnese di Coppi, detto il Pentolaio, è stata realizzata dalle associazioni Fresnel Multimedia, Ara Solis e Gruppo della Pieve.

L'anteprima nazionale del film sarà in esclusiva al Cinema Teatro Excelsior di Reggello dal 24 al 30 gennaio 2014. Per la prima del film, il 24, sarà presente l'intero cast a cominciare dai protagonisti: Riccardo Sati - che interpreta proprio Valeriano Falsini - Roberto Caccavo nel ruolo di Coppi e Sofia Bigazzi, la moglie del Pentolaio.

Il film, ideato da Patrizio Bonciani, diretto da Igor Biddau e Patrizio Bonciani, e scritto da Maria Italia Lanzarini, prodotto da Fresnelmultimedia, vede la partecipazione di attori illustri: Giusi Merli che ha interpretato la santa nel film di Sorrentino "La grande bellezza", Alessandro Riccio, famoso attore fiorentino, Stefano Manca e Michele Manca del gruppo comico Pino e gli anticorpi.

Complessivamente ai lavori hanno preso parte più di 200 persone tra attori, comparse e tecnici, gran parte del territorio valdarnese. L'opera è girata in larga parte in Toscana e soprattutto in Valdarno: per questo il film rappresenta anche una bella cartolina da visita per il territorio. All'attesa prima saranno presenti anche i figli di Coppi, oltre ovviamente a Valeriano Falsini.

Cultura / Sport

 
comments powered by Disqus