24.11.2016  20:51

Meningite, aumentano le richieste di vaccinazione. La Asl Toscana Centro incrementa le aperture

di Glenda Venturini
Dopo i casi degli ultimi giorni si è impennata la richiesta di vaccini antimeningococco, specialmente nell'area fiorentina. L'Azienda sanitaria ha deciso di aumentare l'offerta. La campagna vaccinale andrà avanti fino al 31 marzo 2017


commenti

Leggi gli Speciali:  Meningite, l'emergenza in Toscana

Data della notizia:  24.11.2016  20:51

In tre settimane nel solo territorio fiorentino le sedi vaccinali saranno aperte fino ad un totale di 493 ore settimanali e potranno effettuare fino a 3.186 vaccinazioni sempre in una settimana. Con l'obiettivo di sfiorare quota diecimila cittadini vaccinati contro la meningite C, in tre settimane.

È quanto ha deciso ieri la task force aziendale della AUSL Toscana Centro, che si è riunita per organizzare al meglio la risposta alla richiesta di vaccinazione antimeningococco che, a seguito degli ultimi casi di infezione, si è incrementata notevolmente, specialmente nel territorio provinciale fiorentino.

Le ulteriori aperture degli ambulatori in tutta l’area fiorentina ed una disponibilità al momento di oltre 42mila dosi di vaccino, solo per Firenze e provincia, dovrebbero garantire un nuovo potenziamento della campagna di prevenzione contro il meningococco C che, ricordiamo ancora una volta, la Regione Toscana ha deciso di prolungare fino a marzo 2017. Nel territorio della Ausl Toscana Centro (che comprende la ex Asl10) tutti si possono vaccinare gratuitamente, a prescindere dalla fascia di età. 

Dall'inizio del 2015 ad oggi, in Toscana sono stati 58 i casi di meningite da meningococco C: 31 nel 2015, e 27 nel 2016. Per quanto riguarda i casi con esito mortale, nel 2015 sono decedute 7 persone, e di queste 6 avevano contratto il ceppo C, l'altra il ceppo B. Nel 2016 sono decedute 6 persone, tutte per il ceppo C.

Dall'inizio della campagna vaccinale straordinaria (che ha preso il via a fine aprile 2015) e fino al 31 ottobre 2016, sono state somministrate in totale 717.457 vaccinazioni: 194.958 nella fascia di età 11-20 anni; 326.643 nella fascia 20-45; 195.856 dai 45 anni in su. Al 31 ottobre, risulta che abbia aderito il 77% dei pediatri di famiglia e l'85% dei medici di medicina generale.

Sociale

 
comments powered by Disqus