13.12.2013  15:48

Lavori pubblici e di manutenzione sul territorio. L'assessore Borri: "Attivati quando c'è stata la certezza per sostenere le spese"

di Federica Crini
L'assessore ai lavori pubblici del comune di Pergine illustra tutti i lavori in programma in queste settimane sul territorio, a partire dalle frazioni fino al capoluogo. "Sono concentrati in questo periodo a causa della difficoltà nella programmazione dei lavori dovuta alla mancanza di risorse economiche e dei vincoli del patto di stabilità"


Il commento dell'assessore ai lavori pubblici di Pergine Daniele Borri

commenti

Data della notizia:  13.12.2013  15:48

L’amministrazione di Pergine ha predisposto dei lavori pubblici su tutto il territorio comunale e interesseranno il capoluogo e le frazioni per le prossime settimane. “Gli interventi sono concentrati in questo periodo a causa della difficoltà nella programmazione dei lavori dovuta sia alla mancanza di risorse economiche, sia ai vincoli del patto di stabilità da rispettare”, ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Daniele Borri.
 
“Alcuni lavori erano diventati ormai indispensabili e richiesti dalla cittadinanza, ma solo adesso alcune circostanze hanno determinato l’opportunità di sostenere i costi”, prosegue Borri, che ha spiegato nell’intervista anche cos’è il patto di stabilità e il rischio di penalizzazioni se un’amministrazione non rimane all’interno dei parametri. I lavori interesseranno tutto il territorio, con la prospettiva dell’amministrazione di concluderli entro gennaio.
 
A Cavi-Casalone l’intervento più importante è l’asfaltatura di via Giotto da Bondone che interrompeva la viabilità asfaltata ed era già stato richiesto dalla cittadinanza. Saranno effettuati lavori anche per la raccolta delle acque piovane ed eliminare il rischio di possibili allagamenti per le abitazioni. Inoltre, sarà installato a gennaio un fontanello di acqua naturale e frizzante, come quelli già presenti a Pergine e Montalto.
 
A Montalto, invece, sarà installata l’illuminazione in via Petrarca, sono stati effettuati lavori di miglioramento alla palestra comunale con una nuova caldaia e l’addolcitore per gli impianti. Infine, verrà realizzata una nuova ala nel cimitero del paese con 64 loculi in più, un ripostiglio e i servizi igienici.
 
Uno degli interventi maggiori riguarda Pieve a Presciano, dove saranno restaurate le antiche mura castellane. Un’opera finanziata grazie a un bando del Gal e interesserà le pietre, le scalette e altri interventi per evitare infiltrazioni. Inoltre, in paese sarà installato il quarto fontanello del comune di Pergine.
 
I progetti riguarderanno anche Poggio Bagnoli, dove sono in fase di conclusione tre mini alloggi  di edilizia popolare che saranno affidati tramite bando. Il completamento della struttura compete a un’azienda aretina, mentre la parte affidata al comune, cioè il sistema delle fognature, è terminato.
 
Infine a Pergine la manutenzione riguarderà via Vallelunga, con un muro di sostegno alla carreggiata e opere di asfaltatura sui punti delle strade interessati da precedenti lavori di scavo per tubature o condotti, che presentano adesso degli avvallamenti. Infine, anche nel capoluogo lavori al cimitero per realizzare un nuovo campo d’inumazione.

Cronaca / Economia

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Luca Franchi
Il Dottore delle Piante
Torna per il 5° anno consecutivo il corso “mustR...
Roberto Riviello
Controcorrente
Il 19 gennaio 2000, in Tunisia, moriva Bettino Craxi: a r...
Julian Carax
Un.Dici
“Il Canada, per la prima volta nella sua storia cestistic...