03.04.2012  21:49

Lara Mori, successo internazionale

di Andrea Tani
La ginnasta della Giglio ottiene un ottimo sesto posto individuale al 'Città di Jesolo'. Solo gli Usa meglio delle azzurre, alla Russia resta il terzo gradino del podio. E ora si aspettano le convocazioni per l'Europeo juniores.


Lara Mori (prima a sinistra) sul podio con le compagne della nazionale
La stella di Lara Mori brilla nel firmamento delle più promettenti ginnaste del mondo: la giovane atleta della Ginnica Giglio ha infatti chiuso con il sesto posto assoluto individuale al 5° Trofeo internazionale Città di Jesolo vestendo la maglia della nazionale juniores che chiude al secondo posto per nazioni, dietro soltanto all’imprendibile rappresentativa statunitense.

Lara Mori ottiene un personale di 54.850 al termine del torneo disputato il 31 marzo scorso, secondo miglior punteggio tra quelli delle azzurre. L’Italia mette insieme un ottimo 217.200 guidata da una grande Enus Mariani (secondo miglior risultato individuale con 56.000). Fanno meglio solo gli Usa con 226.850, mentre resta indietro la Russia (215.800), temutissima alla vigilia. Al quarto posto la Romania (208.400).

Il torneo di Jesolo è stata una delle ultime occasioni per valutare le migliori ginnaste in vista dei prossimi Campionati europei. Lara Mori è senz’altro tra le candidate per una chiamata tricolore, così come la compagna di squadra Alessia Leolini. La speranza di vederne almeno una in azzurro, bando alla scaramanzia, è piuttosto concreta.

Sport

 
comments powered by Disqus