03.12.2013  20:16

La 'Terra Ignota' di Vanni Santoni al Liceo Varchi

di Andrea Tani
L'autore ha presentato il suo romanzo d'esordio nel genere fantasy agli studenti di quello che fu il suo liceo. Dalla gavetta alle ultime pubblicazioni con i grandi editori, lo scrittore montevarchino ha risposto alle domande degli alunni e raccontato la genesi di 'Terra Ignota' e di 'Personaggi precari'


Vanni Santoni presenta 'Terra Ignota' e 'Personaggi Precari'

commenti

Data della notizia:  03.12.2013  20:16

L’esordio nella narrativa fantasy con ‘Terra Ignota’ e la versione rinnovata quasi per intero di ‘Personaggi precari’, il testo che nel 2007 segnò ufficialmente il suo esordio letterario: due pubblicazioni nell’arco di un mese per Vanni Santoni, lo scrittore montevarchino attualmente impegnato in un fittissimo tour promozionale che lo ha visto e lo vedrà passare ancora dal Valdarno per una serie di presentazioni e di incontri con gli studenti delle nostre scuole.

Il primo dei quali venerdì scorso al liceo Benedetto Varchi - dove Santoni tornava peraltro da ex-studente -, introdotto dall'assessore alla cultura Pierluigi Fabiano, per raccontare agli alunni, compresa una delegazione dell’Istituto Magiotti, la sua esperienza di scrittore e romanziere: dalle riviste autoprodotte nella Firenze di inizio millennio alla sua prima pubblicazione, quel ‘Personaggi Precari’ oggi riproposto da Voland in una versione nuova “per cinque sesti - come precisa l’autore - che chiude il progetto di lungo corso avviato proprio nel 2007”.

Si è parlato soprattutto di ‘Terra Ignota’, primo volume di una trilogia edita da Mondadori che segna l’ingresso di Santoni nel fantasy. Un salto dal romanzo realistico a quello fantastico del tutto insolito per un autore affermato, dal quale è nata una commistione quasi giocosa tra letteratura alta e cultura pop: i rimandi all’Antico Testamento e al Gilgamesh convivono con elementi dell’epica classica, gli stilemi del genere, a partire da Il Signore degli Anelli, con quelli dei manga come Berserk e dei videogiochi come Final Fantasy.

Vanni Santoni sarà di nuovo in Valdarno sabato 7 dicembre alle 18 al Pretty Bar di Figline per presentare ‘Personaggi precari’. Una settimana più tardi, sabato 14 dicembre alle 9, incontrerà gli studenti dell’Istituto Vasari di Figline, domenica 15 alle 18 sarà all’Ideal Club di Incisa.

Cultura

 
comments powered by Disqus