27.04.2015  16:00

La Regione chiede aiuto ai pendolari: "Segnalateci i 100 convogli più sovraffollati". Saranno controllati quotidianamente

di Eugenio Bini
"Sei un pendolare e ti capita spesso di verificare situazioni di sovraffollamento sui treni che prendi?". E' l'incipit con cui la Regione chiede ai pendolari toscani di segnalare i treni più critici. Già stilata una lista nera che potrà essere modificata e completata con le segnalazioni dei pendolari entro il 17 maggio. Maurizio Da Re: "Mancano tutti i Foligno".


La Regione chiede aiuto ai pendolari e stila una prima lista di cento treni da monitorare con la firma del nuovo contratto ponte con Trenitalia. Ma gli utenti valdarnesi subito fanno notare "la mancanza dei treni Foligno".

“Sei un pendolare e ti capita spesso di verificare situazioni di sovraffollamento sui treni che prendi? In questo spazio hai la possibilità di segnalare alla Regione Toscana il o i treni sui quali ti capita di riscontrare il sovraffollamento e chiedere che vengano monitorati quotidianamente” si legge nel sito internet predisposto dalla Regione.
 
“Nel prossimo contratto di servizio che la Regione a breve andrà a stipulare con Trenitalia, uno dei parametri che il gestore sarà chiamato a rispettare, come già è accaduto fino ad ora, sarà quello del numero di posti a disposizione dei passeggeri per evitare che ci sia sovraffollamento. Una novità del contratto-ponte è che i treni monitorati quotidianamente saranno 100, ben di più dei 20 attuali” sottolinea la Regione.
 
“L’altra novità è che i pendolari possono fare osservazioni o dare contributi su quali treni debbano essere inseriti nella lista dei 100. La prima bozza di lista dei 100 treni da sottoporre a monitoraggio quotidiano per l’affollamento è scaricabile qui: ti chiediamo di verificare se in questa lista vi siano i treni che, secondo la tua esperienza, devono essere considerati tra quelli critici. Ti ringraziamo fin da ora per la collaborazione che vorrai dare : c’è tempo fino al 17 maggio per  il tuo contributo”.
 
Tra i treni inseriti nella prima bozza stilata dalla Regione ci sono alcuni treni sulla linea Firenze-Roma, come il 17 e09 e il 19 e 09 da Santa Maria Novella. Ma subito si è accesa la discussione, con il portavoce dei pendolari Maurizio Da Re che fa notare: “Ovviamente mancano tutti i Foligno, in andata e ritorno, ma in particolare il 3152 della mattina, il 3161 delle 16.09, il 3165 delle 18.09 e il 3169 delle 20.09. Ma sono appunto Foligno, che non sono nel contratto della Regione Toscana ma dell'Umbria, ma che sono moltissimo utilizzati dai pendolari del Valdarno”.
 
Sempre da Re chiede se non sia il caso di inserire nell’elenco “anche il Vivalto 11682 Arezzo-Firenze, che passa per il Valdarno fra le 8.12 di Montevarchi e le 8.24 di Figline e che arriva a Firenze alle 8.52, così come il 2304 Roma-Firenze che passa dopo le ore 9 dal Valdarno e arriva a Firenze alle 9.48”. Altri pendolari fanno invece notare come ormai da anni gli utenti valdarnesi stiano sommergendo la Regione di segnalazioni formali e che queste adesso potrebbero tornare utili per stilare la black-list.
 
Questo il sito dove presentare le segnalazioni dei treni critici.
 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
L’approssimarsi delle elezioni europee ha riacceso ...
Julian Carax
Un.Dici
“Vorrei scrivere qualcosa di poco banale sull’ultima fati...