13.08.2016  14:19

La polizia municipale libera un cane maltrattato. Adesso è in clinica

di Monica Campani
Su segnalazione i vigili urbani si sono recati nelle campagne tra Figline e Incisa. Il cane, un pastore tedesco di 9 anni, è stato trovato in condizioni pietose: denutrito, disidratato e pieno di piaghe


La polizia municipale di Figline Incisa è intervenuta nella campagna tra i due centri e hanno liberato dai maltrattamenti un pastore tedesco di 9 nove anni. Il cane si trovava in uno spazio recintato. Le sue condizioni sono subito apparse drammatiche: denutrito, disidratato e pieno di piaghe. Secondo le testimonianze un po' di acqua e di cibo gli venivano portati dagli abitanti della zona.

Gli agenti sono intervenuti su segnalazione. Il pastore tedesco è stato preso dalla Asl, portato al canile sanitario di Forestello e preso in carico dell'Enpa che gestisce il canile rifugio.

Le sue condizioni però hanno indotto il veterinario a trasportarlo in una clinica di Arezzo per le prime cure d'urgenza.

Ai proprietari verrà contestato il reato di maltrattamento.

Cronaca

 
comments powered by Disqus