14.05.2020  13:00

La pizza gratis della solidarietà. Chiassai: "Dare entusiasmo alla cittadinanza e alle realtà commerciali"

di Matteo Mazzierli
Pizza gratis al Coffee Gallo di Montevarchi sabato 16 maggio dalle 16 alle 17.30, in cambio, la possibilità di fare un'offerta per la raccolta fondi emergenza Coronavirus indetta dalla Curva Sud Vasco Farolfi


commenti

Leggi gli Speciali:  Covid-19: tutte le informazioni

Data della notizia:  14.05.2020  13:00

"La solidarietà di imprese, tifosi e cittadini non arretra dimostrando ancora la forza della nostra comunità che reagisce al Coronavirus". Sono le parole del sindaco Silvia Chiassai Martini per l'iniziativa di sabato 16 maggio del Coffee Gallo di Montevarchi.

Il ristorante metterà a disposizione pizze gratuite per chiunque prenoti dalle 16 alle 17.30. Al momento del ritiro sarà possibile lasciare un'offerta per il Fondo Emergenza Coronavirus promosso dalla Curva Sud Montevarchi, in collaborazione con Aquila 1902 Montevarchi, Avis Montevarchi, Comune di Montevarchi, Memoria Rossoblù.

I ragazzi della Curva Sud, saranno a disposizione per consegnare le pizze alle persone più in difficoltà, come afferma Gian Maria Landini, rispettando tutte le norme igienico-sanitarie e portandole direttamente a casa di disabili, anziani e tutti coloro che saranno impossibilitati al ritiro in pizzeria.

 

 

 

"È una cosa che ci fa molto piacere - dice Federico Brandi, direttore del locale - un grazie al sindaco per averci dato questa visibilità che altrimenti non avremmo avuto. Speriamo che venga una bella cosa, nella speranza di rivedere i nostri clienti il prima possibile e di riaprire per tutti nel miglior modo possibile."

 

 

 

"Un modo per ripartire tutti insieme - commenta il sindaco Chiassai - un modo per far sentire la nostra comunità, un modo per dare anche entusiasmo alla cittadinanza e alle realtà commerciali: ristoranti bar e locali e negozianti, che in questi mesi di chiusura hanno sofferto insieme a noi ma sono pronti con tutti i mezzi di sicurezza per ripartire. Con un attenzione particolare alla solidarietà, al mondo sanitario che è sempre in prima linea per gestire al meglio tutti i casi Covid che si sono verificati in questi mesi. Mai come in questi momenti di difficoltà si è respirata un aria di solidarietà e comunità, con la voglia di ognuno di voler fare nel proprio piccolo qualcosa che potesse far ripartire la nostra meravigliosa comunità di Montevarchi."

 

Sociale

 
comments powered by Disqus
Julian Carax
Un.Dici
È vero, per quanto possiamo indignarci, a noi uomini bian...
Roberto Riviello
Controcorrente
Quarant’anni fa, a Milano, moriva ammazzato Walter ...