15.07.2019  08:50

La Libera Università del Valdarno ricorda Massimo Zanoccoli

di Glenda Venturini
Scomparso sabato scorso, il professor Zanoccoli era un punto di riferimento per l'associazione


commenti

Data della notizia:  15.07.2019  08:50

Un ricordo commosso del professor Massimo Zanoccoli, morto sabato scorso: a firmarlo è Carla Bazzini, Presidente della Libera Università del Valdarno, per la quale il professor Zanoccoli è stato un punto di riferimento negli anni. 

"La Libera Università del Valdarno, piange, attonita, la perdita di Massimo Zanoccoli, “il Professore”, punto fermo della nostra Associazione, di cui ha fatto parte fin dal suo esordio condividendone le scelte e le finalità.

Lo piange e lo ricorda in maniera sommessa, così come sommesso è stato il suo modo di  porgersi agli altri, così come sommesso è stato il suo incessante prodigarsi nel divulgare il suo immenso sapere, senza mai chiedere niente in cambio se non il piacere di aver contribuito a diffondere il “Credo”che ha caratterizzato tutta la sua esistenza: la CULTURA, così come sommesso è stato il suo allontanarsi da noi, in punta di piedi, con la riservatezza e la modestia di sempre.

Grazie Massimo per aver “camminato” insieme a noi per un tratto della tua vita: sei stato prezioso collaboratore, relatore indefesso, consigliere saggio e sensibile.

Ci mancherai…. mi mancherai….

Ti auguriamo che tu possa continuare la tua impagabile opera in un’altra, per altro a noi sconosciuta, dimensione". 

Cultura

 
comments powered by Disqus
Roberto Riviello
Controcorrente
Esce a gennaio il nuovo film di Checco Zalone, Tolo Tolo,...
Julian Carax
Un.Dici
Non è da tutti — almeno a queste latitudini — il privileg...