01.02.2017  17:45

La corsa alle amministrative ha il primo candidato ufficiale: è Mario Cinque per la Lega Nord

di Glenda Venturini
A primavera i cittadini di Rignano saranno chiamati al voto: da oggi c'è il primo candidato ufficiale di questa competizione elettorale, è quello della Lega Nord. Per il resto ancora niente


C'è il primo nome ufficiale nella corsa alle elezioni amministrative di Rignano. Mentre ancora dagli altri potenziali competitor tutto tace, e nemmeno il primo cittadino uscente ha manifestato la sua decisione sulla sua eventuale ricandidatura, a farsi avanti è la Lega Nord. 

Il candidato sindaco sarà Mario Cinque: medico fiorentino, da anni trapiantato proprio a Rignano, proprietario di una azienda agricola. Lo scorso anno era uno dei candidati nella lista della Lega a sostegno della candidatura di Silvia Chiassai a Montevarchi.  

"Una candidatura - commenta il segretario provinciale della Lega, Alessandro Scipioni- che punta all'unità del centrodestra e a proporre un cambiamento basato su una volontà civica di innovare, che porti un radicale cambio alla guida di una comunità per troppo tempo oppressa dal cattivo governo del Pd, tra l’altro, proprio nel paese di origine di Matteo Renzi. Rignano ha bisogno di un cambiamento e può essere simbolicamente un laboratorio interessante per tutta Italia". 

"Non sono un politico di professione - commenta il neo-candidato sindaco - sono soprattutto un padre di famiglia che dà il suo contributo alla sua comunità, totalmente in frattura con le precedenti gestioni che hanno dimenticato di mettere il benessere dei cittadini al centro della politica e la vivibilità del territorio tra le priorità".

Politica

 
comments powered by Disqus