21.03.2012  00:15

La compagnia Dritto e Rovescio festeggia la 50° giornata mondiale del teatro con Pirandello

di Monica Campani
Sabato 24 marzo al circolo Anspi de La Traiana con inizio alle 18.00 verrà celebrata la giornata mondiale del teatro. Omaggio all'autore siciliano. Altre le iniziative tra musica e cultura


commenti

Data della notizia:  21.03.2012  00:15

In occasione della 50° giornata mondiale del teatro, la compagnia teatrale Dritto e Rovescio mette in scena “La favola del figlio cambiato" di Luigi Pirandello. Testo scritto intorno al 1932 e raramente riprodotto, malgrado alcuni dei monologhi siano stati poi inseriti in un’altra opera pirandelliana, “I giganti della montagna”. La compagnia Dritto e Rovescio ripropone la novella attenendosi alla metrica in versi originaria.

L’appuntamento è per sabato 24 marzo presso il circolo Anspi della Traiana. La serata avrà inizio alle 18.00 con il concerto del violinista Alessandro Perpich nella Parrocchia SS. Fabiano e Sebastiano. Alle 20.00 si terrà la cena che farà da preludio alla messa in scena. Interverrà anche Carlo Monni che leggerà la dedica scritta da John Malkovich per la giornata mondiale del teatro. Saranno consegnati riconoscimenti a personaggi del mondo teatrale e verrà eseguito un omaggio a Lucio Dalla. Presenterà il consigliere regionale Enzo Brogi.

Cultura

Edizioni locali collegate:  Terranuova

 
comments powered by Disqus