01.12.2011  18:45

L'ultima parola è del Giudice sportivo: ora l'Aquila è davvero sparita

di Andrea Tani
Mancava solo l'ufficialità, è arrivata oggi: cancellati tutti i risultati dei rossoblù, torneo di Eccellenza a 17 squadre senza retrocessioni dirette. E anche 5mila euro di multa che la Federcalcio non riscuoterà mai.


commenti

Leggi i Dossier:  L'ultimo volo dell'Aquila

Data della notizia:  01.12.2011  18:45

Lo si sapeva da due settimane almeno, ma l’ufficialità del Giudice sportivo è arrivata solo oggi: sparita l’Aquila, la classifica non terrà conto di tutte le gare disputate in precedenza contro i rossoblù. All'estinto club montevarchino viene anche inflitta un’ammenda di 5mila euro secondo regolamento, ma la Federazione è la prima a sapere che non li riscuoterà mai.

Nel comunicato ufficiale del Comitato regionale Figc si legge che il Giudice sportivo territoriale “esclude la società Montevarchi Calcio Aquila 1902 S.r.l. dal Campionato di Eccellenza; dispone che tutte la gare da essa in precedenza disputate non abbiano valore per la classifica, che verrà formata senza tenere conto dei risultati delle gare disputate dalla società di cui sopra” e colloca l’Aquila al 18° ed ultimo posto del girone B dell’Eccellenza toscana “al solo fine di garantire e tutelare le altre società nella corretta attuazione dei meccanismi per stabilire le società che retrocedono al campionato di ordine inferiore”.

Con l’ultimo piazzamento virtualmente occupato non ci saranno dunque retrocessioni dirette e anche la 17° squadra classificata disputerà i playout.

Sport

 
comments powered by Disqus