21.01.2017  18:50

L'associazione cuochi del Valdarno nelle cucine di Torrita di Amatrice

di Monica Campani
Giancarlo Cliceri insieme all'associazione cuochi del Valdarno partirà lunedì e raggiungerà Torrita di Amatrice per cucinare i pasti alle popolazioni colpite dal terremoto e dalla neve


Ricette della cucina quotidiana della Toscana e del Valdarno: l'associazione cuochi del Valdarno si reca a Torrita di Amatrice, zona colpita e devastata dal terremoto e adesso anche dalla neve, per preparare pranzi e cene. Giancarlo Cliceri, montevarchino e residente a Loro Ciuffenna, chef e presidente dell'associazione valdarnese non è la prima volta che si attiva per quelle popolazioni, compresa la vigilia di Natale.

Già per il terremoto del 24 agosto il dipartimento solidarietà ed emergenza della Federazione cuochi con la Protezione civile si è recato nella zone del terremoto. 500 pasti cucinati per il pranzo, 300 per la cena.

L'associazione cuochi del Valdarno, con a capo Giancarlo Cliceri, parte lunedì 23 gennaio per Torrita di Amatrice e tornerà domenica 29. Un aiuto importante per quelle popolazioni messe in ginocchio, ma non sconfitte, dalle avversità.

Per ogni pasto verranno realizzati piatti semplici e della cucina toscana.

Sociale

 
comments powered by Disqus