20.04.2012  14:34

Ivano Marescotti e Sarah Maestri: altri due grandi ospiti di Valdarno Cinema Fedic

di Monica Campani
Presenti alla rassegna l'attore romagnolo per il film "Buio in sala" e l'attrice Sarah Maestri per la pellicola 'Dietro il buio' diretto da Giorgio Pressburger. Nella serata conclusiva arriva Gino Paoli


commenti

Leggi gli Speciali:  Valdarno Cinema Fedic 2012

Data della notizia:  20.04.2012  14:34

Ancora grandi ospiti al Valdarno Cinema Fedic, che si sta svolgendo, al cinema teatro Masaccio di San Giovanni. Nel pomeriggio sono arrivati Ivano Marescotti e Sarah Maestri entrambi con un film in concorso.

Ivano Marescotti, romagnolo doc, ha lavorato con i più grandi nomi del cinema internazionale: da Ridley Scott a Roberto Benigni, a Pupi Avati ed è stato interprete di oltre cinquanta film. Ha fatto parte del cast di 'King Arthur', di 'Jhonny Stecchino', de 'Il portaborse', di Daniele Luchetti, de 'Il muro di gomma' di Marco Risi, de 'Il talento' di Mr Ripley di Anthony Minghella, per il quale ha ricevuto una nomination al Nastro d'Argento.  Recentemente ha preso parte anche ai film di Checco Zalone 'Cado dalle nubi' e 'Che bella giornata'. Al festival presenta il film 'Buio in sala', del quale è uno dei testimoni insieme a Gianni Morandi e Samuele Bersani.

Secondo ospite illustre nella giornata è l’attrice Sarah Maestri, con il film 'Dietro il buio', diretto da Giorgio Pressburger. Il film è liberamente ispirato all’opera teatrale di Claudio Magris “Lei dunque capirà”. Un monologo che come la stessa attrice ha affermato è servito per una migliore introspezione personale. Progetti futuri? Per Sarha vale soltanto il presente.

Nella serata conclusiva di sabato, invece, ospite d'eccezione sarà Gino Paoli  insieme al regista Massimo Latini con la proiezione del film - documentario 'Gino Paoli: un poeta amico'. Il film percorre le tappe fondamentali della vita e della carriera di Gino Paoli attraverso la testimonianza dello stesso artista ma anche di alcuni personaggi a lui vicini. Amici di infanzia come l’architetto Renzo Piano e il filosofo Arnaldo Bagnasco, critici musicali come Ernesto Assante, Gino Castaldo, Red Ronnie e Massimo Bernardini, musicisti che con lui hanno collaborato come Lucio Dalla e Peppe Vessicchio, amici di vecchia data come Renzo Arbore e Gianni Borgna. Con la partecipazione della figlia Amanda Sandrelli.

Sempre nella serata di sabato sarà consegnato il premio 'Marzocco' che per la trentesima edizione andrà al regista Tonino Valerii.




Cultura

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire un n...
Roberto Riviello
Controcorrente
Che la senatrice a vita Liliana Segre debba andare in gir...