08.02.2020  17:58

Insieme per Thalia: la piccola e la mamma tornano in Italia

di Monica Campani
Dalla Florida la bella notizia: il 18 febbraio Thalia e mamma Valeria tornano a casa a Campogialli, nel comune di Terranuova


Finalmente la bella notizia che il Valdarno aspettava da mesi: il 18 febbraio Thalia e mamma Valeria torneranno a casa a Campogialli, nel comune di Terranuova. Dopo nove mesi trascorsi in Florida e tre interventi subìti al Paley Institute di West Palm Beach, resisi necessri a causa dell'emimelia tibiale, finisce per la piccola una parte del percorso intrapreso per poter camminare sulle proprie gambe. E le operazioni alle quali è stata sottoposta già adesso le permettono di farlo anche se con il tutore.

E' la stessa mamma di Thalia, Valeria a darne notizia sulla pagina facebook e a spiegare quali saranno i passi successivi fino all'allungamento tra due anni: "Dalla rimozione del fissatore avvenuta a dicembre abbiamo lavorato tanto sulla muscolatura e sulla flessione del ginocchio. I progressi si vedono già e sono incredibili, Thalia sta acquisendo una buona padronanza della gamba. Il lavoro è ancora tanto da fare ma non abbiamo più bisogno di rimanere qui, ci hanno detto infatti che possiamo benissimo continuare il lavoro con la fisioterapia in Italia. L’obiettivo sarà quello di mantenere i successi ottenuti finora in vista del prossimo intervento".

"Questa settimana abbiamo avuto l’ultimo incontro con i chirurghi e sono molto soddisfatti dei risultati. La gamba è stabile, Thalia porta il tutore HKAFO sempre, giorno e notte, e lo dovrà tenere almeno fino all’allungamento che secondo il chirurgo potremo fare tra 2 anni. Il dottore ci ha promesso che a breve studierà un modo su come procedere con l’allungamento di Thalia: avendo lei bisogno di un doppio allungamento (sia sul femore che sul perone) la questione, soprattutto riguardo al ginocchio, deve essere studiata bene. Adesso però, ce ne torniamo in Italia e ci prendiamo un periodo di pausa, che ne abbiamo un estremo bisogno. Invieremo i prossimi raggi al chirurgo tra 6 mesi e Thalia verrà poi rivista per il controllo tra un anno esatto in Polonia".

"Grazie per aver seguito il cammino di Thalia fino ad ora. Non finisce qui, la strada è lunga ma un bel tratto è stato già percorso e le montagne più grandi sono state scalate. Adesso possiamo finalmente tirare un sospiro di sollievo. Thalia cammina e non ha più intenzione di fermarsi"

 

 

Cronaca

 
comments powered by Disqus
Alessio Bigini
Alessio Bigini Software/Electro Lab
Ciao a tutti, in questo articolo andremo a recensire una ...