08.08.2017  20:24

Vasto incendio sulle colline di Santa Maria Badiola: il vento non aiuta, due elicotteri in supporto di pompieri e volontari

di Monica Campani
Le fiamme si sono sprigionate vicino alla discarica di Podere Rota ma non hanno interessato l'impianto, si sono invece propagate lungo le colline bruciando campi e sterpaglie. Sul posto anche due elicotteri


commenti

Data della notizia:  08.08.2017  16:34  /  Ultimo aggiornamento:  08.08.2017  20:24

Incendio di macchia e vegetazione nella zona di Santa Maria Badiola. Le fiamme si sono sprigionate vicino alla discarica di Podere Rota, ma non hanno interessato l'impianto. Il forte vento ha reso le operazioni di spegnimento più complicate: la lunga colonna di fumo è rimasta visibile a lungo da gran parte del Valdarno. 

Sul posto i vigili del fuoco, i volontari del Gaib e dell'antincendio boschivo, l'unione dei comuni del Pratomagno, quattro squadre in tutto, e due elicotteri. Le operazioni di spegnimento coordinate dal Centro operativo provinciale e dalla Sala operativa regionale. 

Sono state necessarie almeno due ore di lavoro per riuscire a domare l'incendio e fermare l'avanzata delle fiamme sui campi e nelle colline. Bruciata anche una parte a bosco. La strada di Santa Maria è rimasta chiusa temporaneamente per consentire alle squadre di lavorare. 

I due elicotteri che si riforniscono di acqua in sequenza

 

Aggiornamenti
Più di una settimana fa
Aggiornamento
Spente le fiamme, proseguono le operazioni di bonifica. Estesa la superficie percorsa dall'incendio: secondo le prime stime potrebbe arrivare fino a 50 ettari

Cronaca

 
comments powered by Disqus