08.02.2020  15:36

In 200 alla cena della Lega. "Forte il radicamento anche in Valdarno"

di Monica Campani
La conviviale si è tenuta a Villa Santa Maria a Terranuova. Presenti onorevoli e consiglieri regionali


commenti

Data della notizia:  08.02.2020  15:36

200 persone a Villa Santa Maria a Terranuova per la cena della Lega Valdarno. Presenti i vertici locali e provinciali del Carroccio, il Commissario regionale Daniele Belotti, gli onorevoli Manuel Vescovi, Manfredi Potenti, Tiziana Nisini. I consiglieri regionali Roberto Biasci e Marco Casucci.

 

"La Lega ha così confermato un forte radicamento anche nel Valdarno. I Comuni amministrati dalla sinistra qui in Valdarno devono preoccuparsi da ora in poi. La Lega c’è, è tra la gente, ascolta i cittadini. E questa è la nostra forza che ci permette di crescere anche in una roccaforte “rossa” come quella del Valdarno. I cittadini segnalano, si appellano, vogliono il dialogo, ma poi si aspettano risposte ai loro problemi”, spiega Simone Badii, Commissario Lega Valdarno.

“Sono orgoglioso di essere stato tra i primi a credere nell’autonomia politica della sezione della Lega Valdarno. L’evento a Terranuova è uno degli eventi più riusciti della sezione provinciale di Arezzo degli ultimi anni. Quella del Valdarno è una sezione che cresce forte delle proprie idee e che si spende quotidianamente per portare avanti gli interessi di tutto il territorio”, dichiara il consigliere regionale Marco Casucci.

 

Politica

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE