11.01.2017  14:08

Illuminazione pubblica: l'amministrazione comunale investe 50.000 euro

di Monica Campani
I lavori saranno eseguiti da Enel Sole e interesseranno impianti e punti luce. Previste sostituzioni e nuove installazioni a Figline e a Incisa


foto di repertorio

commenti

Data della notizia:  11.01.2017  14:08

Illuminazione pubblica: l'amministrazione comunale di Figline Incisa ha stanziato 50mila euro per la sostituzione e le nuove installazioni di impianti e punti luce. Gli interventi saranno eseguiti da Enel sole, l’azienda che dall’1 gennaio 2014 gestisce tutti i punti luce pubblici sull’intero territorio comunale.

I lavori: verranno sistemati gli impianti in piazza della Fattoria (2.500 euro) e nella frazione del Cesto (1.200 euro). Saranno invece sostituiti pali e punti luce in via Roma (oltre 12.500mila euro), in via Locchi (200 euro), in via Machiavelli (450 euro), sul lungarno Matteotti (540 euro), in via Fiorentina (500 euro), in via Barducci (1.800 euro), in via Berlinguer (600 euro) e in zona Fiera-Incisa (900 euro). Ad essere interessate dalle nuove installazioni, invece, saranno via Carresi (tre punti luce e relativi impianti, per 8.900 euro), via San Biagio (tre nuove installazioni dietro la chiesa, per un totale di 2.900 euro), la frazione di Ripalta (3.500 euro di lavori, tra installazione e impiantistica), via Brucalassi e altri punti luce deteriorati sul territorio (ripristino e messa in sicurezza per un totale di 8.200 euro).

Per guasti e segnalazioni riguardanti l’illuminazione pubblica è necessario contattare il servizio intervento, attivo 24 ore su 24, di Enel Sole: numero verde gratuito 800901050 o la mail sole.segnalazioni@enel.com.

 

Sociale

 
comments powered by Disqus
ULTIME NOTIZIE