18.04.2012  19:34

Il Vivalto bloccato a Figline per una porta rotta. I passeggeri fatti scendere e dirottati su altro treno

di Monica Campani
Il ritardo per i passeggeri è stato di oltre 45 minuti. I passeggeri sono stati fatti salire sul regionale diretto a Chiusi Chianciano Terme.


Problemi per il treno regionale Vivalto. Quello delle 17.12 partito da Firenze Stanta Maria Novella e diretto a Roma Termini è stato fermato nella stazione di Figline. Sembra che alla base della decisone di interrompere la corsa del treno vi sia stata la rottura di una porta scorrevole. I fatti sarebbero accaduti durante la corsa in galleria.

Il Vivalto è stato evacuato, i passeggeri sono stati fatti salire sul regionale diretto a Chiusi Chianciano Terme. In tutto si è verificato un ritardo di 45 minuti.

Il primo dei nuovi treni elettrici attesi per il 2012  è stato ufficialmente consegnato alla Toscana nel corso di un'iniziativa pubblica cui hanno partecipato il presidente della Regione Enrico Rossi, l'amministratore delegato del gruppo Ferrovie dello stato Italiane Mauro Moretti e il Ministro per lo sviluppo Corrado Passera. L'assesoore regionale ai trasporti Luca Ceccobao nell'occasione aveva detto: ''Il nuovo treno Vivalto entrera' in servizio nei prossimi giorni - precisa l'assessore Luca Ceccobao - e sara' impiegato da subito sulle linee che hanno maggior bisogno, dunque anche sulla Arezzo-Valdarno". 


Cronaca

 
comments powered by Disqus
Roberto Riviello
Controcorrente
La scena forse più toccante, e scioccante, di questi ulti...
Julian Carax
Un.Dici
Si è vero. Ai tempi che scrissi questo pezzo lo feci per ...