05.12.2018  12:28

Il Premio Bambagella 2018 al fotografo Edo Mugnai

di Monica Campani
Nella mattinata è intervenuto anche il vice presidente del Csm, David Ermini, per un incontro con le scuole nell’ambito della Festa della Toscana


commenti

Data della notizia:  05.12.2018  12:28

È stato assegnato quest'anno a Edo Mugnai, fotografo,  il Premio Bambagella, la massima onorificenza che il Comune di Figline Incisa, ogni anno, attribuisce ad un personaggio che si è particolarmente distinto per le proprie attività. L'iniziativa si inserisce nel programma della Festa della Toscana.

Nel 2018, dunque, l’Ufficio di Presidenza del Consiglio comunale ha deciso di conferire il Premio al fotografo Edo Mugnai, che fin dai primi mesi di fondazione del Circolo Fotografico Arno ha contribuito alla creazione dell’archivio storico dell’associazione reperendo sul territorio immagini che vanno dall’Ottocento fino ai giorni nostri. Grazie al suo impegno e a quello degli altri soci, questo archivio è entrato a far parte del Censimento delle raccolte fotografiche in Italia, ente curato e gestito dal Ministero per i Beni culturali.

Nell’ambito, poi, dei festeggiamenti della Festa della Toscana, al mattino il vice presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, David Ermini, si è intrattenuto con i ragazzi e le ragazze delle scuole di Figline e Incisa, parlando di giustizia insieme al presidente Sarri e alla sindaca Mugnai.

“Oggi giorno – ha spiegato Ermini - è fondamentale capire come funziona la giustizia, perché è alla base di ogni comunità, di ogni ordinamento civile e democratico. E’ importante che se ne parli con i giovani e nelle scuole”.

Sia la mattina che la sera è stato presentato lo spettacolo teatrale “Le Eumenidi”, tratto da uno studio ispirato all’omonima opera di Eschilo nella traduzione di Pier Paolo Pasolini, a cura del laboratorio “Si fa Teatro” dell’associazione culturale Agita. La regia e la sceneggiatura sono di Miriam Bardini e di Patrizia Mazzoni.

 

Cultura

 
comments powered by Disqus