30.09.2018  00:17

Il Governatore Rossi torna sul caso Bekaert: "Abbiamo diritto morale e dovere di chiamare in causa Pirelli"

di Glenda Venturini
Il Presidente della Regione Toscana ha espresso apprezzamento per quanto fatto dal Governo per ripristinare la Cassa integrazione e ha puntato ancora una volta il dito contro l'ex proprietà, quella di Pirelli


"Sulla questione Bekaert abbiamo il dovere morale e il diritto di chiamare in causa anche la Pirelli, perché dia una mano a trovare una soluzione a uno stabilimento che ha fatto la sua ricchezza e che è stato venduto con la promessa che sarebbe continuata l'attività produttiva". Così il presidente della Toscana Enrico Rossi ha commentato la firma del decreto Genova, in cui è contenuto il ripristino della cassa integrazione per cessazione.

Mentre i lavoratori aspettano l'accordo decisivo, al tavolo convocato al Mise per il 2 otobre, il Governatore Rossi, a margine del festival 'Firenze libro aperto' in occasione dell'arrivo della Ciclostaffetta per Regeni, ha detto: "Sembra che il decreto sia stato pubblicato, ora lo leggeremo. Un anno di tempo significa lavorare per trovare delle soluzioni. In questo senso apprezzo quello che il governo ha fatto".

 

Politica / Economia

 
comments powered by Disqus