29.12.2011  14:56

Il Cs Aquila è realtà, rinasce il calcio montevarchino

di Andrea Tani
La nuova società si è presentata agli sportivi montevarchini durante l'incontro pubblico di ieri sera alla Bartolea. A meno di due mesi dal fallimento dell'Aquila, il calcio rossoblù è pronto a ripartire.


commenti

Leggi i Dossier:  L'ultimo volo dell'Aquila

Data della notizia:  29.12.2011  14:56

Neanche due mesi fa il calcio montevarchino stava scomparendo. Nessuno aveva idea di quale sorte sarebbe toccata ai colori rossoblù. Oggi ci sono una società, una dirigenza, una squadra competitiva e dei tifosi pronti a sostenerla. Il Cs Aquila si è presentato ieri sera alla città con un incontro pubblico alla Bartolea.

Presenti il sindaco e presidente della società Francesco Maria Grasso, molti dei soci fondatori, il coordinatore tecnico dell’Audax Montevarchi Tiziano Casucci, mister Antonio Arcadio e la squadra quasi al completo. E poi i tifosi e gli sportivi montevarchini, che hanno riempito la sala, seguito e apprezzato gli interventi per ribadire il loro sostegno al nuovo progetto.

"Abbiamo strutturato una società forte che d'ora in poi sarà l’unica a rappresentare la città, dai pulcini alla prima squadra”, ha detto il sindaco. “Sulla categoria che affronteremo il prossimo anno – ha aggiunto sollecitato da un tifoso – non avremo certezze almeno fino a giugno. Abbiamo diritto a un ripescaggio e chiederemo il massimo alla Federazione, ma al momento è impossibile fare previsioni”.

I più acclamati sono Arcadio e Riganò. “Montevarchi – ha detto il mister – rappresenta tanto per me: qui ho avuto la possibilità di esordire tra i professionisti e ora mi regala l’opportunità di iniziare la mia carriera da allenatore. Non è da me fare promesse vane, ma voglio sdebitarmi regalandovi delle soddisfazioni”. "Mi farebbe molto piacere avervi allo stadio", ha aggiunto il bomber rivolto ai tifosi. "Il progetto dev’essere unico e condiviso da tutti: società, squadra e tifosi. Vogliamo restituirvi quello che più manca, un calcio vero e pulito".

Sport

 
comments powered by Disqus